Tale scelta potrebbe derivare anche da una recente ricerca pubblicata su Froniters in Microbiology, riferita alla qualità del pescato e relativo trattamento derivante dai mari norvegesi. Su 148 fru...

Alimentazione postato da giuliano60 || 9 mesi fa

Tale scelta potrebbe derivare anche da una recente ricerca pubblicata su Froniters in Microbiology, riferita alla qualità del pescato e relativo trattamento derivante dai mari norvegesi. Su 148 frutti di mare, presi a riferimento e pronti ad essere proposti ai consumatori, proprio il sushi al dettaglio ha registrato, nel 17% del prodotto pescato, un’ elevata contaminazione di agenti patogeni, fra i quali, in primis, la Listeria monocytogenes, responsabile della listeriosi, un’infezione che può determinare, in chi mangia il prodotto contaminato, gastroenterite fino a gravi patologie a carico del sistema nervoso. Altri batteri repertati sono l’ Aeromonas, capace di infettare chi ne viene in contatto.

Fonte: https://salutebenessereonline.blogspot.com/2023/10/sushi-siamo-sicuri-che-mangiare-pesce.html