La parte di colesterolo che noi introduciamo con gli alimenti è solo una porzione del componente totale che deteniamo, il grosso lo fa il fegato che, in piena autonomia, se lo produce da solo. Se p...

Alimentazione postato da giuliano60 || 9 mesi fa

La parte di colesterolo che noi introduciamo con gli alimenti è solo una porzione del componente totale che deteniamo, il grosso lo fa il fegato che, in piena autonomia, se lo produce da solo. Se potessimo utilizzare una ipotetica bilancia per quantificare la quantità di colesterolo detenuta, su 100 parti, 90, sono prodotte dal nostro organismo e 10 introdotte con l’alimentazione; tant'è che, mentre quello che ingeriamo con gli alimenti è pari ad uno 0 virgola grammi, quello prodotto dall'organismo è pari anche 2 grammi al giorno. Eppure, se andassimo a chiedere per strada a cosa è dovuta la presenza del colesterolo sopra la soglia nella normalità, la stragrande maggioranza delle persone risponderebbe che tale quantità è strettamente dipendente da ciò che mangiamo, se poi chiedessimo cos’è il colesterolo, ancora una volta la stragrande maggioranza di persone risponderebbe che è una pericolosissima sostanza in grado di provocare infarti ed ictus, dimenticando il vero motivo dell’esistenza del colesterolo e la vera sede in cui si fabbrica tale componente che è endogena e solo in piccola parte esogena.

Fonte: https://salutebenessereonline.blogspot.com/2023/10/colesterolo-basta-col-terrorismo.html