Volo New York-Zurigo, passeggero violento aggredisce a pugni assistente di volo. Aereo torna indietro I passeggeri del volo Swiss partito da New York alla volta di Zurigo, se la sono vista davvero...

Volo New York-Zurigo, passeggero violento aggredisce a pugni assistente di volo. Aereo torna indietro

Attualità postato da dagata || 20 giorni fa

Volo New York-Zurigo, passeggero violento aggredisce a pugni assistente di volo. Aereo torna indietro I passeggeri del volo Swiss partito da New York alla volta di Zurigo, se la sono vista davvero brutta quando un uomo ha aggredito un assistente di volo colpendolo con un pugno sul volto. I fatti si sono svolti sabato 30 marzo ma mai si pensava di dover assistere a quanto sarebbe accaduto poco dopo. L'aereo è tornato indietro a Newark, nello stato americano del New Jersey. La notizia, è stata confermata domenica da una portavoce di Swiss ai media, che ha precisato come nell'incidente sia rimasto ferito un membro dell'equipaggio. È stato portato in ospedale per accertamenti. L'uomo è stato fermato dalla polizia a Newark. La portavoce della compagnia non ha fornito dettagli sui motivi dello sfogo. Il volo è stato successivamente cancellato. A bordo del volo LX19 c'erano 236 passeggeri e 13 membri dell'equipaggio. I viaggiatori hanno potuto raggiungere Zurigo successivamente. Il caso ora è nelle mani delle autorità. Tutti i membri dell'equipaggio, fortunatamente, stanno bene. Ma episodi del genere non sono isolati, evidenzia Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”. Secondo l'Agenzia europea per la sicurezza aerea (EASA), la sicurezza di un volo nell'UE è minacciata da passeggeri aggressivi in media ogni tre ore. Le compagnie aeree sono costrette a effettuare un atterraggio di emergenza almeno una volta al mese a causa di incidenti simili. L'eccessivo consumo di alcol in aeroporto o a bordo, così come il consumo di droghe, sono le cause più comuni di comportamenti fastidiosi.