Si festeggia in questi giorni di giugno una delle invenzioni più buone e importanti del nostro paese, la Pizza Margherita.

Cultura e Società postato da Giulia || 4 anni fa

Si festeggia in questi giorni di giugno una delle invenzioni più buone e importanti del nostro paese, la Pizza Margherita.

 

Che meraviglia, una pizza napoletana famosa in tutto il mondo per la sua caratteristica bontà. Non ha di certo eguali, e da ogni Paese e continente si tenta invano di emularne l'identità.

Ma chi ha mangiato la pizza di Napoli sa che non è possibile imitarne il gusto.

Sarà l'atmosfera della sua terra natìa, sarà la materia prima che ha origine in questi luoghi magnifici, ma la pizza Margherita è una Napoletana DOC che fa gola, e invidia, a tutti.

Molla la dieta e festeggiala con noi!

La storia della pizza Margherita ha origine nel giugno del 1889, almeno così dicono le credenze popolari.

Fautore della creazione è  il cuoco Raffaele Esposito della Pizzeria Brandi, che la chiamò Margherita in onore della Regina di Savoia. Il cuoco si trovò in dispensa solo tre ingredienti, e come un pittore con pochi colori e la sua tavolozza, mischiò sulla base di impasto la mozzarella, il pomodoro ed il basilico, richiamando inoltre alla bandiera italica.

Insomma da un avanzo di ingredienti è nata un'opera meravigliosa!

Attenzione però, da studi filologici più recenti, pare che in realtà la pizza sia stata inventata diversi anni prima, fra il 1796 e il 1810. Altri, prima di Raffaele Esposito, hanno utilizzato questa potente combinazione di ingredienti.

Poco importa, a noi le storie piacciono e vogliamo credere a Raffaele.

Artisti partenopei, raffinati palati italici, queste sono invenzioni di grandissimi artisti, desiderosi di passare alla storia e rimanere sulla bocca di tutti.

Prova anche tu farti ricordare per sempre, proponi la tua opera artisticaqui ed esponiti alla possibilità di farti conoscere per la tua incredibile abilità.

JobOk Social è pronto ad ospitarti, c'è uno spazio anche per te!

 

Ah, buon appetito!

Fonte: https://jobok.eu/