Scoperta nella ricerca sul cancro: l’estratto di cannabis può fermare la crescita di cellule tumorali mortali. Scienziati australiani hanno scoperto che la cannabis può fermare la crescita delle ce...

Scoperta nella ricerca sul cancro: l’estratto di cannabis può fermare la crescita di cellule tumorali mortali

Attualità postato da dagata || 19 giorni fa

Scoperta nella ricerca sul cancro: l’estratto di cannabis può fermare la crescita di cellule tumorali mortali. Scienziati australiani hanno scoperto che la cannabis può fermare la crescita delle cellule tumorali. Attualmente vengono condotti esperimenti sugli animali per supportare i risultati dei test I ricercatori australiani hanno trovato un approccio promettente nella lotta contro il cancro della pelle: la cannabis. Hanno scoperto che il PHEC-66, uno speciale estratto della pianta di canapa, ha la capacità di fermare la crescita delle cellule tumorali in laboratorio. Sebbene la ricerca sia ancora nelle fasi iniziali, sono già stati raggiunti risultati promettenti. Il Dott. Nazim Nassar della Charles Darwin University di Darwin, in Australia, spiega: "Stiamo parlando di melanoma maligno, una forma mortale di cancro della pelle." E descrive come funziona l'estratto: "Agisce facendo sì che la cellula si sviluppi nel cosiddetto 'morte cellulare programmata. E questo è un grande risultato per i nostri primi studi in condizioni di laboratorio”. Per Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, la scoperta fornita da questo studio accelerera il successo nella lotta contro il melanoma maligno e speriamo che i risultati serviranno come base per lo sviluppo di trattamenti efficaci per questo cancro e altri tipi di tumori.