Salviettine Amuchina ritirate dal mercato perché prive delle autorizzazioni ministeriali alla vendita L’azienda farmaceutica ANGELINI PHARMA, spiega una nota dell'Autorità, ha ritirato dal mercato...

Salviettine Amuchina ritirate dal mercato perché prive delle autorizzazioni ministeriali alla vendita

Attualità postato da dagata || 6 giorni fa

Salviettine Amuchina ritirate dal mercato perché prive delle autorizzazioni ministeriali alla vendita L’azienda farmaceutica ANGELINI PHARMA, spiega una nota dell'Autorità, ha ritirato dal mercato le salviette disinfettanti “AMUCHINA SALVIETTE”. Il provvedimento è stato adottato in quanto “Prodotti per i quali non e' stata sottomessa alle autorità la richiesta di autorizzazione e dal 29/07/2024 non possono essere distribuiti sul mercato”, dunque, perchè privi delle autorizzazioni ministeriali. Infatti, tutti i prodotti che vantano un’azione disinfettante, battericida, virucida o una qualsiasi azione adatta a combattere microrganismi devono essere preventivamente autorizzati dal Ministero della Salute. L’azienda, rileva Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, ha inoltre invitato i consumatori nella nota di ritiro dell’unico lotto vendibile, il P22040145 con scadenza del 30/03/2025, a “Non utilizzare il prodotto con il lotto segnalato e se possibile renderlo al venditore”. Angelini Pharma è la divisione farmaceutica di Angelini Industries e a Casella, in provincia di Genova, vengono prodotti disinfettanti e igienizzanti a marchio Amuchina.