Mancano ormai poche ore allo scoccare della mezzanotte dove saluteremo questo 2015 e daremo il benvenuto al 2016. Dopo settimane di incertezza alla fine il commissario straordinario Paolo Francesco...

Roma blindata per il concerto in piazza di Capodanno

Musica postato da ela2015 || 5 anni fa

Mancano ormai poche ore allo scoccare della mezzanotte dove saluteremo questo 2015 e daremo il benvenuto al 2016. Dopo settimane di incertezza alla fine il commissario straordinario Paolo Francesco Tronca ha autorizzato che il Capodanno Roma si potesse svolgere anche con un concertone pubblico e all'aperto. I dubbi dell'ex responsabile dell'Expò milanese erano molteplici, legati soprattutto all'aspetto economico. Per garantire dunque che tutto fili liscio durante la serata, soprattutto dopo i tragici e sanguinosi fatti accaduti a novembre a Parigi che hanno scosso l'intera comunità mondiale, è necessario mettere in campo un ingente rete di sicurezza, con molti uomini e mezzi ed anche un lavoro di intelligence. Una spesa che le malandate casse comunali al momento non possono permettersi e così, anche un po' alla Ponzio Pilato, Tronca aveva deciso di non dare l'ok per l'evento. Non sono stati pochi però i malumori con anche il premier Renzi che è intervenuto auspicando che nella capitale si possa festeggiare il Capodanno come negli scorsi anni, ma soprattutto è servito l'aiuto concreto di cinque grandi sponsor che hanno assicurato una parte dei fondi necessari e così il commissario si è convinto.

 

Musica e misure di sicurezza record

 

Saranno blindati il Circo Massimo dove si svolgerà il concerto a partire dalle 22.00, ma il piano sicurezza scatterà molte ore prima. Saranno circa 2.300 i militari che presidieranno la zona, più molti altri dislocati in altre zone sensibili della città. Uno spiegamento record con severi controlli per entrare nell'arena dove si svolgerà il concerto, con divieto assoluto di fare uso di botti di Capodanno oppure di fuochi d'artificio, a meno che non si sia precedentemente autorizzati. No limits anche le bottiglie di vetro e la fermata della Metro B del Circo Massimo chiuderà alle ore 21.00 per facilitare i controlli. Due sole le vie d'ingresso per l'evento, una da Via del Circo Massimo l'altra da via dei  Cerchi.

 

Misure di sicurezza super ma anche la musica che, si spera, è la protagonista. La conduttrice Gioia Mazzocchi presenterà gli artisti che si alterneranno sul palco romano. Le ultime note del 2015 saranno quelle d'autore del cantautore napoletano Edoardo Bennato, mentre il 2016 sarà inaugurato dal pop-rock made in Salento dei Negramaro, con un dj set che poi accompegnerà la notte di chi avrà voglia di fare festa fino a tardi.