L'atteggiamento delle imprese e dei professionisti rispetto alla pubblicità tradizionale è mutato nel momento in cui essi hanno verificato che internet avrebbe restituito alle campagne sviluppate s...

Internet postato da flavioiaco || 1 mese fa

L'atteggiamento delle imprese e dei professionisti rispetto alla pubblicità tradizionale è mutato nel momento in cui essi hanno verificato che internet avrebbe restituito alle campagne sviluppate sulla rete risultati strepitosi. Preso atto cioè che il web è frequentato ogni giorno da un numero considerevole di utenti sparsi in tutto il mondo, si è compreso che una affermazione online del proprio brand avrebbe significato condurre milioni di persone ad acquistare un prodotto aziendale o a richiedere una consulenza specialistica. Individuare attraverso strategie di web marketing la chiave giusta per ottenere una eccezionale visibilità mediatica oggi rappresenta lo scopo primario cui tende il piano pubblicitario di qualsiasi tipologia di impresa o professionista. Le agenzie che si occupano di suggerire modalità puntuali per realizzare certamente questa proficua finalità sono formate da consulenti capaci di garantire ai loro clienti la meta tanto ambita per chi rischia a livello imprenditoriale. Il loro intervento parte da subito da una analisi precisa delle potenzialità dell'azienda e del suo prodotto per culminare in un disegno pubblicitario estremamente compatibile con quelle caratteristiche. Il che vuol dire che essi utilizzeranno quegli strumenti del web perfettamente adatti a dare risalto alle peculiarità dell'impresa e con ciò abbracciando un pubblico di utenti vastissimo. Senza arrestarsi alla descrizione di alcuni dei mezzi che internet mette a disposizione per accendere la curiosità degli utenti, vale la pena in questo caso sottolineare l'importanza indiscussa di una strategia che gli specialisti usano addirittura prescindendo dallo studio iniziale operato sull'azienda. Ci si riferisce al cosiddetto posizionamento seo che viene soprattutto influenzato dalla pubblicazione di articoli di marketing in blog dalla oggettiva autorevolezza e che si traduce nell'avanzamento di un sito internet verso la prima pagina di Google. Il guest blogging, vale a dire la stesura di guest post tematici in cui inserire un link diretto al sito web aziendale, costituisce senza ombra di dubbio l'elemento indispensabile per raggiungere l'obiettivo del posizionamento seo. Occupare una tra le prime dieci posizioni del noto motore di ricerca fornisce all'azienda una visibilità che nessun altro strumento di web marketing è in grado di assicurare. L'introduzione di articoli di marketing in vetrine virtuali prestigiose presuppone un lavorio da parte dei loro autori che soltanto una figura professionale è capace di regalare al suo cliente. Una conoscenza perfetta della lingua in cui si scrive, ad esempio, consegna al lettore un testo che, privo di errori di sintassi e di ortografia, appare già sommamente credibile. Alla padronanza della lingua deve seguire l'utilizzo di uno stile accattivante che riesca a convincere l'utente che ciò che sta leggendo è il frutto di una verità inconfutabile. In questa circostanza ovviamente per verità assoluta si intende la fiducia del lettore conquistata rispetto alla qualità estetica e funzionale di un determinato prodotto. La creazione di contenuti validi, poi, dovrà tener conto anche del rispetto ineludibile delle regole di buon comportamento che Google impone per salvaguardare la dignità delle persone. In particolare nei testi dovranno essere assenti considerazioni offensive e discriminatorie rivolte sia a individui noti che a gente per così dire comune visto che l'onore di ciascuno di noi non può essere intaccato da deprecabili opinioni razziste e sessiste. Si comprende agevolmente dopo una breve incursione nel guest blogging che la pubblicazione di articoli di marketing perchè generi gli effetti pubblicitari desiderati dovrà poggiare su severe norme etiche e morali e sul talento dell'autore nel descrivere un prodotto con uno stile persuasivo e un contenuto rigorosamente approfondito. L'elevata qualità estetica e contenutistica dei guest post, dunque, aiuterà la risorsa aziendale in essi pubblicata a aumentare l'autorevolezza riconosciuta da una attenta analisi effettuata costantemente da Google.

Fonte: https://www.byppy.com