Per giungere a questo risultato si è svolto uno studio su un cospicuo numero di pazienti ricoverati presso i Pronto Soccorso dell’Ospedale Changua Christian Hospital di Taiwan. Tutti i pazienti son...

Medicina postato da giuliano60 || 9 mesi fa

Per giungere a questo risultato si è svolto uno studio su un cospicuo numero di pazienti ricoverati presso i Pronto Soccorso dell’Ospedale Changua Christian Hospital di Taiwan. Tutti i pazienti sono stati valutati da un otorino e da un neurologo, secondo criteri di inclusione ed esclusione. I criteri d’inclusione comprendevano presenza di capogiri, vertigini e sindrome dell’arteria vertebro-basilare, malattia di Ménière e neurite vestibolare. I pazienti sono stati distribuiti in gruppi omogenei ognuno dei quali trattati con seduta di agopuntura che prevedeva l’inserimento di aghi di 40 mm. X 0,25 mm in particolari distretti individuati dai medici agopuntori. Gli stessi hanno operato per 30 minuti per ogni sessione di agopuntura, così come, gli stessi pazienti trattati non hanno usufruito di massaggio shiatsu, quindi hanno beneficiato del solo trattamento con aghi.

Fonte: https://salutebenessereonline.blogspot.com/2023/09/vertigini-lagopuntura-funziona-bene.html