In molti si chiedono quando sia il momento giusto per provvedere alla manutenzione della propria caldaia. Ovviamente, il più delle volte ci si ricorda della revisione solo in pieno d'inverno, perch...

Manutenzione caldaia in inverno, è un bene farla?

Utilità postato da landik || 1 anno fa

In molti si chiedono quando sia il momento giusto per provvedere alla manutenzione della propria caldaia. Ovviamente, il più delle volte ci si ricorda della revisione solo in pieno d'inverno, perché è il momento in cui l'impianto è maggiormente sfruttato fra tanta richiesta di acqua calda e l'accensione dei termosifoni per molte ore al giorno.

 

Ma è consigliata la manutenzione in pieno inverno? Assolutamente sì! La manutenzione della caldaia può essere eseguita sia inverno, che in qualunque altro periodo dell'anno. In genere, però, si tendono a preferire le stagioni di mezzo, ovvero l'autunno e la primavera, poiché sono quei momenti in cui il riscaldamento è ormai fermo e il tecnico può operare senza dover staccare i termosifoni.

 

Chi può eseguire la manutenzione ordinaria

 

Solo un tecnico esperto e qualificato può farlo. Questi deve inoltre rilasciarti la documentazione obbligatoria post revisione, così che tu possa presentarla in caso di controlli successivi.

 

Evita i tecnici improvvisati o coloro che non sono in regola. In primo luogo, non potranno rilasciarti nessuna certificazione, mettendoti a rischio multa al primo controllo; in secondo luogo, non è detto che siano professionisti seri, il che potrebbe comportare un serio danno in termini di sicurezza, oltre che di efficienza.

 

Si ringrazia per la consulenza tecnica il centro assistenza caldaie di Firenze, Idrofast.