Il performer dominicano naturalizzato riccionese si esibirà domenica 26 febbraio alla rassegna ferrarese al fianco di artisti di grido del calibro di Ermal Meta ed Emis Killa

L’energia di J.Peralta torna al Carnevale di Cento

Musica postato da internationalblog || 1 mese fa

Esplode al carnevale di Cento l’energia pura di J.Peralta, il performer dominicano naturalizzato riccionese, punta di diamante della casa discografica riminese Olé Music Records. Si tratta di un ritorno per Jeffrey che, già lo scorso anno, fece impazzire il pubblico ferrarese con cinque hit di successo come “Besame”, il featuring “Loco per ti” (con Molella), “Blin Blin”, un urban-latino con mix afro-reggaeton e ritmi più slow, “Buri Buri”, un brano dembow, e “Mi sta toccando”, diventato il tormentone dell’estate 2022. In quell’occasione, l’artista dominicano mise d’accordo pubblico e critica e dunque, a grande richiesta, è stato nuovamente ingaggiato per esibirsi, questa volta nelle vesti di guest-star, al fianco di artisti di grido del calibro di Ermal Meta ed Emis Killa. Accompagnato da un nuovo corpo di ballo, composto da ballerini professionisti, J.Peralta presenterà in anteprima - domenica 26 febbraio - un brano inedito prodotto proprio in omaggio al Carnevale di Cento. A curare i suoi outfit, le scenografie e il suo look al carnevale di Cento sarà la creative-director di Olé Artist Christine Joan. In concomitanza con la sua partecipazione all’evento ferrarese, J. Peralta sta ultimando il suo nuovo attesissimo album (“Tropicante”), quattordici tracce di straripante energia, un mix di generi che vanno dall’house all’afro-reggaeton, dal sound sofisticato all’hip-hop latino. Per la sua straripante energia, la sua presenza scenica e la sua poliedricità di generi, J.Peralta è diventato, negli ultimi anni, uno degli artisti più interessanti della scena musicale romagnola. La sua consacrazione si è celebrata la scorsa estate quando, oltre ad esibirsi all’Aquafan di Riccione, è stato la guest-star della Beach-Arena di Rimini, dove ha tenuto il suo show, assieme a Molella, davanti ad un pubblico di diecimila persone. Cresciuto nelle favelas dominicane, dove l’unica ricchezza è il sorriso dei bambini, J.Peralta - ultimo “rampollo” di una famiglia di artisti - è arrivato in Italia ad 11 anni e si è subito distinto per il grande talento nel ballo, diventando un protagonista assoluto nel mondo reggaeton, trap e dembow. Grazie alla casa discografica riminese Olé Music Records, che ha deciso di scommettere su di lui, Jeffrey ha deciso di debuttare anche come cantante e, considerando i grandi apprezzamenti di pubblico e critica, punta a diventare uno dei grandi protagonisti della prossima estate musicale: “Esibirsi in un palcoscenico così prestigioso accanto a nomi affermati come Ermal Meta ed Emis Killa dà la dimensione della crescita artistica di Jeffrey - spiega l’Ad di Olé Max Passante - questo ruolo centrale nel Carnevale di Cento se l’è guadagnato ‘sul campo’ perché, lo scorso anno, presentandosi da artista semi-sconosciuto, regalò un’ora di musica trascinante, tanto che il pubblico lo acclamò a lungo chiedendo ripetutamente il bis. Come casa discografica abbiamo sempre creduto nelle potenzialità di questo artista ed oggi, grazie a questi continui riconoscimenti, possiamo dire di averci visto giusto”.