Se le emozioni sono spesso difficili da gestire e comprendere per noi adulti, ancor meno per un bambino di due anni e di circa sei anni, tutto è indecifrabile. Pertanto, il bambino ha bisogno di id...

Salute e Benessere postato da IGEANotizie || 16 giorni fa

Se le emozioni sono spesso difficili da gestire e comprendere per noi adulti, ancor meno per un bambino di due anni e di circa sei anni, tutto è indecifrabile. Pertanto, il bambino ha bisogno di idee, strategie per tutto ciò che sente nel suo mondo interiore e ha bisogno di ordinare e distinguere ogni emozione che si presenta per la prima volta; più specificamente, stiamo parlando delle emozioni primarie: gentilezza, paura, coraggio, tristezza e felicità. Tutti questi sentimenti sono spesso sovrapposti nei bambini, è molto difficile per loro riuscire a separarli, capirli, e quelli più complicati, gestirli.

Fonte: https://assistenteperinfanzia.it/la-lettura-delle-favole-i-sacri-scrigni-dei-bambini/