Il design LAGO si mette al servizio dell’interpretazione di Lombardini22, prima società di progettazione d’Italia. È stato presentato a Rimini il progetto ONIRICA, suite che entrerà a far parte di MODE,...

LAGO e Lombardini22 insieme per “Suite ONIRICA”: un nuovo modo di concepire l’hotellerie verso un modello sempre più ibrido, consapevole e sostenibile

Hotel postato da press || 7 mesi fa

Mercoledì 11 ottobre, nella cornice felliniana del Cinema Fulgor, è stata ufficialmente presentata ONIRICA, la suite sostenibile nata dalla collaborazione tra la società di progettazione Lombardini22 e l’azienda leader nel design d’interni LAGO. Una LAGO “mai vista” si mette così al servizio delle idee di architetti e interior designer, che, reinterpretando i prodotti dell'azienda secondo la loro vision progettuale, ne rinnovano il DNA. Una collaborazione ambiziosa, dunque, che vuole definire nuovi standard di sostenibilità nel mondo dell’hotellerie: una sinergia a 360° gradi per ripensare i modelli di ospitalità, sperimentando soluzioni nuove per il cliente che siano rilevanti e in grado di rispondere ad esigenze reali. La filosofia di LAGO, nella sua divisione progettuale Contract LAB, nata in collaborazione con MAD051, si unisce così al design thinking di Eclettico - brand di Lombardini22 specializzato nell’hospitality - per il nuovo MODE Hotel, il primo hotel green di Rimini per cui l’intera filiera dei fornitori è stata selezionata sulla base di criteri fondati in primo luogo sulla sostenibilità ambientale, il risparmio energetico e l’uso di energia pulita, l’utilizzo di materiali naturali e di riciclo, contro gli sprechi e l’inquinamento. L’ispirazione nasce dalle atmosfere sognanti e magiche dei film di Fellini, equilibri circensi e richiami notturni della Riviera in un contrappunto di elementi calibrati con cura. Formalmente ONIRICA è visionaria ma le scelte progettuali e dei materiali hanno l’obiettivo di unire due mondi apparentemente distanti, lusso e ESG, e l’ambizione, attraverso scelte architettoniche mirate, di educare chi la fruisce a una nuova consapevolezza, senza rinunciare all’esperienza di ospitalità che vuole garantire comfort e relax totale. In questa visione si sono inserite fin dai primi step progettuali scelte coraggiose per abbattere l’impatto ambientale della suite Onirica, come la selezione di pavimenti il cui montaggio non ha previsto l’utilizzo di colle e dunque dalla agile rimozione pensata per agevolare il riuso ed evitare sprechi, componenti tessili realizzate con materiali di recupero degli oceani, rubinetti a bassa portata. In questo contesto, LAGO ha fornito tutti gli elementi d’arredo della suite, vantando una linea di produzione snella tramite un processo certificato che permette di sfruttare al meglio le potenzialità di materiali come il vetro che - tramite tecnologie brevettate come XGlass - ha potuto arricchirsi di diverse texture. Il tutto, in una linea di produzione di quattro settimane che si innesca nel momento in cui viene confermato l’ordine: un processo certificato che permette di ridurre gli spazi di stoccaggio e quindi i consumi. Green anche gli imballaggi: tutti gli elementi per la realizzazione della suite vengono consegnati con packaging riciclabile. Inoltre, le superfici della suite sono rivestite di Photosan, una pittura con caratteristiche fotocatalitiche che permettono di diminuire sensibilmente le sostanze nocive e l’ozono presenti nell’aria. “Siamo orgogliosi di lavorare con Lombardini22, primo studio in Italia - ha commentato Daniele Lago, AD & Head Of Design di LAGO Spa - In connubi come questo c’è sempre una crescita culturale e si diventa più forti, riuscendo a realizzare sinergie che contribuiscono in maniera rilevante al progresso della società. Credo che collaborazioni simili mettano in moto processi di pensiero e creatività capaci di contribuire ad aumentare la cultura aziendale e nel mettere a terra una concreta sostenibilità. In questo progetto vedo una LAGO al servizio degli architetti ed è un perfetto esempio di come immagino i nostri prodotti, cioè liberi di essere interpretati con nuove formule progettuali. È uno step importante di una strategia di collaborazione con gli studi di architettura e ingegneria, a cui daremo sempre maggiore importanza.” “Da sempre crediamo che per raggiungere obiettivi ambiziosi sia necessario stringere legami forti, fondati sulla fiducia, sulla trasparenza e soprattutto sulla libertà. Caratteristiche imprescindibili della relazione. È un approccio corale e inclusivo che abbiamo ritrovato anche in LAGO, con cui da tempo condividiamo pensieri e desideri: oggi è maturato in una partnership strategico-industriale. LAGO e Lombardini22 si incontrano sull’autentica creazione di valore per tutta la filiera, sul generare nuove risposte per i bisogni dei nostri clienti. Insieme possiamo intendere spazio e prodotti parte di un unico processo progettuale, in linea con i criteri ESG più ambiziosi. Con LAGO il nostro spazio di espressione si rinforza nel mondo dell’interior design. È una grande opportunità alla quale ci approcciamo con entusiasmo, competenze tecniche e rare come la neuroscienza applicata all’architettura, con tecnologia, ricerca e sviluppo per innovare e - come nella nostra migliore tradizione - con coraggio e allegria.” racconta Juri Franzosi, Direttore Generale Lombardini22 Spa.