Molte persone si chiedono: cosa si fa all’interno di una chiesa di Scientology?

La pratica di Scientology

Cultura e Società postato da notiziepubblichepadova || 8 mesi fa

Molte persone si chiedono: cosa si fa all’interno di una chiesa di Scientology? Una delle convinzioni fondamentali di Scientology è che l’accresciuta consapevolezza spirituale sia l’unico fattore che porti all’aumento della sopravvivenza e della felicità. Grazie alla consulenza spirituale di Scientology (l’Auditing), una persona diventa libera. Questa libertà, tuttavia, deve essere potenziata dalla conoscenza di come rimanere liberi. Scientology contiene nei propri assiomi l’anatomia della mente reattiva e l’insegnamento e la conoscenza tecnica indispensabili per affrontare e controllare le leggi della vita. La pratica di Scientology è quindi formata, in parti uguali, dall’auditing e dallo studio sui principi di Scientology, il che include sia la tecnologia che la relativa applicazione. Conoscere i meccanismi attraverso i quali si può perdere la libertà spirituale, è già di per sé una libertà e mette una persona nella condizione di non subirne l’influenza. L’auditing permette di vedere in che modo qualcosa è accaduto, l’addestramento insegna perché. Di conseguenza, vista l’importanza dello studio, in ogni chiesa di Scientology si trovano Scientologist che studiano le opere di L. Ron Hubbard. Se vi soffermaste a osservarli, ovunque nel mondo vedreste un ambiente molto vivace, unico nel suo genere, tipico delle classi di Scientology. Chiunque voglia trovare delle risposte in merito a Scientology può visitare il centro informativo di una Chiesa o missione di Scientology. A Padova la chiesa è disponibile 7 giorni su 7 dalle 9.30 alle 22.00 in via Pontevigodarzere, 10. Per informazioni o per prenotare un tour informativo visita il sito www.scientology-padova.org o telefonando allo 049 8756317.