Quando pensiamo alla Medicina Cinese ci viene subito in mente l’Agopuntura: lunghi aghi piantati nel corpo che correggono il flusso del Qi lungo i Meridiani

Medicina postato da ValigieLeggere2022 || 10 mesi fa

Quando pensiamo alla Medicina Cinese ci viene subito in mente l’Agopuntura: cicli di sedute settimanali - o anche più frequenti - con lunghi aghi piantati nel corpo che correggono il flusso del Qi lungo i Meridiani. In realtà la Medicina Classica Cinese è una vera e propria galassia costituita da molti Soli che sono le diverse pratiche e modalità utilizzate per rafforzare la nostra salute, allungare le nostre vite e superare le malattie. Molteplici sono le tecniche di stimolazione dei Punti dei Meridiani. La digitopressione stimola fisicamente la zona da trattare; la Moxa - letteralmente ‘erba che brucia’ – agisce attraverso il calore e le radiazioni infrarosse; la Coppettazione stimola i punti con il vuoto creato nei bicchierini; il Qi Gong - la ginnastica medica – lo fa con il respiro ed il movimento. La fitoterapia impiega i rimedi dei mondi animali, vegetali e minerali, per trattare varie condizioni. Un altro intervento di grande rilievo è rappresentato dalla dieta: i cibi sono considerati come delle medicine che, assunte ogni giorno, possono curarci e mantenerci in salute. Come in tutte le medicine integrate, anche in Medicina Cinese possiamo prenderci cura di noi stessi con un certo grado di autonomia. Il medico cinese, classicamente, formulava una diagnosi e faceva un trattamento di agopuntura grazie al quale dava avvio al processo di riequilibrio e guarigione; consigliava poi decotti da assumere, cibi da mangiare, punti da autotrattare ed esercizi da praticare per promuovere il ripristino delle condizioni di salute e il loro mantenimento. La globalità di approccio all’individuo, alla salute e al trattamento si è persa nei tempi moderni, così come il coinvolgimento della persona nel processo terapeutico: il più delle volte andiamo dal medico e ci mettiamo nelle sue mani senza valutare l’importanza di quello che potremmo fare da soli.

Fonte: https://www.associazionevaligieleggere.it/medicina-cinese/