Con tanta allegria si celebra la Giornata Mondiale dell'Amicizia

La festa dell’amicizia – un’occasione per conoscersi, divertirsi e… mangiare!

Cultura e Società postato da NoDrogaRoma || 4 anni fa

Sabato 30 luglio è una festa che non tutti conoscono ma che tutti dovrebbero celebrare. È, infatti, ufficialmente la “Giornata internazionale dell’amicizia”, stabilita dall’ONU nel 2011.

Chi di noi non ha amici? Chi di noi non vorrebbe averne di più? Chi di noi non vorrebbe celebrare quel valore che tante volte ci ha tirato fuori da momenti di tristezza, di scoramento, di bisogno e, perché no, di gioia?

Ebbene, nei giardini dell’organizzazione romana della chiesa di Scientology l’associazione “profumi e sapori della Calabria” assieme all’associazione “la via della felicità”, hanno deciso di organizzare una serata all’insegna dell’amicizia, con un torneo di calcio balilla, pizza no stop preparata e mangiata per tutta la durata dell’evento, musica, balli, arrampicata e un po’ di cabaret.

Mentre alcuni intrepidi sfidavano la fune e salivano a qualche metro di altezza per godere il panorama e divertirsi con qualcosa di nuovo, altri si dedicavano a danze di gruppo, capitanati da alcuni “esperti” che li guidavano con allegria.

Pizza e dolciumi non sono mai mancati, così come l’armonia e la spensieratezza di una bella serata che ha portato una sessantina di ospiti a visitare l’organizzazione e conoscerne linee guida e attività, in primis la stessa “via della felicità” che ha l’importante obiettivo di diffondere principi di buon senso per un buon vivere.

Alcuni ospiti hanno preso libri, altri hanno preso informazioni e si sono prenotati per la prossima conferenza gratuita di Dianetics, altri ancora hanno apprezzato gli opuscoli de “la via della felicità” e li hanno portati con se per poterli utilizzare e far conoscere.

Tra le personalità di spicco il giornalista Giò Di Giorgio e l'artista Gigi Miseferi, ma anche la principessa Conny Caracciolo che non ha lesinato in curiosità e domande.

Per farla breve una serata all’insegna dell’amicizia, del buon vivere, del buon cibo e dell’allegria, decisamente da ripetere!