Oltre alla collaborazione con il catering padovano Forcellini per la LAGO Osteria, con il progetto di Dynamic Discounting “PlusAdvance” LAGO garantisce pagamenti in anticipo ai fornitori: più di cento...

La Corporate Social Responsability di LAGO supporta la filiera di fornitura e il territorio

Attualità postato da ElisaFerruaSpinto || 10 giorni fa

La forte connessione di LAGO con il territorio limitrofo e la comunità del Padovano, così come quella con i temi di inclusione e sostenibilità, si rafforza ulteriormente con due nuovi progetti. Con l’inizio del 2024 l’azienda annuncia l’avvio della LAGO Osteria, ristorante all’interno del LAGO Campus in collaborazione con Forcellini Ristorazione, realtà di ristorazione sociale che, oltre alla rinomata qualità dei suoi servizi, promuove l’inserimento professionale di lavoratori con difficoltà. L’azienda ha fortemente desiderato perseguire anche in questa occasione la collaborazione con la cooperativa sociale Working Cross, che, oltre a Forcellini Ristorazione, annovera tra le sue attività anche la Pasticceria Giotto, il famoso laboratorio di pasticceria ubicato all'interno del carcere Due Palazzi di Padova in cui lavorano, assieme ai maestri pasticcieri della cooperativa, quasi 50 detenuti. Nelle progettualità future dell’azienda, LAGO Osteria vuole diventare non solo un ristorante aziendale dedicato ai collaboratori, ma anche un luogo pronto ad accogliere ospiti esterni, rafforzando così il concetto di accoglienza per generare empatia e relazioni. Il 2023 ha visto il proseguimento della collaborazione con le Cucine Economiche Popolari di Padova: gruppi di collaboratori dell’azienda hanno prestato servizio all’interno della struttura del capoluogo, mentre in occasione del Natale sono stati raccolti beni di prima necessità destinati proprio agli ospiti della struttura. Sempre durante le festività natalizie è iniziata la collaborazione con l’impresa sociale QUID, che promuove la diversità e l' integrazione lavorativa di persone, in particolare donne, offrendo loro opportunità di impiego stabile e formazione. Con il nuovo anno, inoltre, LAGO continuerà il progetto “ Pagamenti Sprint” a supporto della filiera di fornitura, con il partner PlusAdvance tramite l’omonima piattaforma. L’iniziativa di dynamic discounting ha visto nel 2023 un ottimo riscontro, con un'adesione di oltre il 50% dei fornitori dell’azienda. L’azienda ha deciso di continuare a garantire il flusso di liquidità che, nell'ambito della supply chain finance, consente ai fornitori, sempre su base volontaria e in funzione delle proprie esigenze di cassa, di gestire le scadenze in modo dinamico. Il vantaggio principale per il fornitore è di poter anticipare gli incassi delle proprie fatture in scadenza in base alle specifiche necessità e senza dover rivolgersi ai tradizionali canali bancari o finanziari, con tutti i benefici in termini di costi e di velocità. Muovendo la liquidità in favore del fornitore, LAGO, anche in ottica di sostenibilità, salda così le fatture con l’anticipo richiesto in cambio di un piccolo sconto e rafforza la filiera, consolidando i rapporti in essere. “In LAGO crediamo nel valore della comunità e del territorio da molto prima che la complessità del contesto esterno portasse le aziende verso domande simili - ha commentato Daniele Lago, AD & Head of Design di LAGO Spa. Già nei primi anni del nuovo millennio, infatti, abbiamo sentito l’urgenza di metterci in forte connessione con le persone, cercando di costruire un nuovo concetto di umanesimo rivolto al modo di intendere il design. Il documento La Grande Idea voleva proprio sintetizzare tutto questo: è motivo di forte orgoglio pensare che, a distanza di anni, il significato e la visione con cui avevamo costruito quell’idea sia assolutamente attuale.”