La Bulgaria si smarca dalle sanzioni di Bruxelles e deroga Lukoil

Estero postato da Patrizio Forc || 3 mesi fa

La Bulgaria ha deciso di permettere a Lukoil e alle altre compagnie russe di operare sul territorio nazionale, per poter così fornire il carburante e gli altri servizi agli enti bulgari che svolgono lavori di pubblica utilità nell'ambito della sicurezza e della sanità.

Fonte: https://strumentipolitici.it/la-bulgaria-revoca-le-sanzioni-al-carburante-russo-e-si-rifiuta-di-armare-lucraina/