Recensione del film L'uomo che fissa le capre

Cinema postato da foscodelnero || 11 anni fa

Recensione del film L'uomo che fissa le capre

 

 

L'uomo che fissa le capre è un film decisamente particolare, e anche audace, se vogliamo, visto che mette in evidenza, pur se dietro una patina da film bislacco, quella che è una realtà dell'esercito americano (e non solo): i soldati psichici (detti anche guerrieri jedi)..

La regia del film è affidata a Grant Eslov, mentre il cast di attori protagonisti è veramente di alto livello: Ewan McGregor (Moulin rouge, Sogni e delitti, Trainspotting), Kevin Spacey (American beauty, K-Pax), George Clooney (Ocean's eleven, Dal tramonto all'alba), Jeff Bridges (TidelandL’amore ha due facce, La leggenda del re pescatore).

Curiosamente, in pratica nessuna donna, fatto certamente anomalo nel cinema di oggi.

Ma andiamo subito alla trama, con l'incipit del film che incuriosisce decisamente: Bob Wilton (Ewan McGregor) è un giovane giornalista deluso dal fatto che la moglie lo a appena lasciato... per il suo capo, tra l'altro.

Allora, anche per far colpo, decide di imbarcarsi in un rischioso reportage in Iraq, laddove conosce Lyn Cassady (George Clooney), che si autodefinisce guerriero jedi.

Incuriosito, lo segue alla ricerca di una storia interessante, finendo per venire a conoscenza di tutto un mondo poco pubblicizzato, per l'appunto quello dei soldati psichici, tra cui anche Bill Django (Jeff Bridges) e Larry Hooper (Kevin Spacey).

L'uomo che fissa le capre si muove tra il passato e il presente, risultando sempre interessante, tanto che il tempo scorre via veloce (fatto che dico da sempre essere il principale indicatore di bontà di un film).

Tuttavia, il film dà sempre l'impressione che sta per succedere qualcosa di importante... che però non succede mai, scivolando fino alla fine. In questo senso, delude un po', anche perchè non sembra aver avuto il coraggio di evolvere in una certa direzione.

L'uomo che fissa le capre rimane comunque una commedia surreale originale e gradevole.

 

Fonte della recensione del film L'uomo che fissa le capre

Fonte: http://foscodelnero.blogspot.com/2011/06/luomo-che-fissa-le-capre-grant-eslov.html