I volontari La via della felicità della Chiesa di Scientology delle Marche da anni organizzano diverse attività rivolte all’ambiente: come raccolta siringhe, pulizia dei parchi e delle spiagge. E v...

In occasione della giornata Mondiale della Terra: volontari all’opera sulla spiaggia di Senigallia

Cultura e Società postato da affaripubblicipadova || 9 mesi fa

I volontari La via della felicità della Chiesa di Scientology delle Marche da anni organizzano diverse attività rivolte all’ambiente: come raccolta siringhe, pulizia dei parchi e delle spiagge. E venerdì 22 aprile si celebra anche la giornata Mondiale della Terra; il nostro pianeta, la nostra casa! Per celebrare questa importante giornata, mercoledì 27 aprile alle 15.00 si dedicheranno ad un intervento di pulizia della spiaggia libera di Senigallia. Questa sarà anche un occasione per sensibilizzare le persone a prendersi cura dell’ambiente, visto che lo stiamo veramente distruggendo, tra inquinamento e conflitti. E’ ormai tradizione che nella bella stagione i volontari si prendono cura delle varie aree verdi, delle meravigliose zone balneari e anche delle zone in degrado segnalate dai cittadini oppure notate dai volontari durante dei sopralluoghi. Queste attività, molto apprezzate dai cittadini, vengono appoggiate a tal punto da ottenere, come accaduto nei precedenti interventi, la partecipazione di alcuni presenti che vogliono rendersi utili ed aiutano a raccogliere i rifiuti e la plastica abbandonata. Dunque un ambiente pulito, ordinato e sicuro tutti lo preferiscono. Oltre al fatto che riduce l’inquinamento crea un effetto positivo sul morale della persona stessa che ci vive e benessere in generale. Dato che il nostro benessere è legato alle azioni degli altri, diventa vitale promuovere i benefici di una buona condotta. “Rispettare e proteggere il proprio ambiente” è uno dei messaggi che i volontari vogliono diffondere nella società. Nella Via della felicità, l’autore L. Ron Hubbard, scrive: “La cura del pianeta comincia con il cortile di casa tua. Si estende alla zona che si percorre per andare a scuola o al lavoro. Comprende anche i posti dove si va a fare un picnic o dove si va in vacanza. Non è necessario aumentare la sporcizia che inquina la terra e le falde acquifere, né aumentare i pericoli d’incendio nelle boscaglie, anzi, nel tempo libero si può fare qualcosa di costruttivo. Piantare un albero può sembrare poco, ma è già qualcosa.” Vai sul sito: www.laviadellafelicita.org e decidi come puoi aiutare o entrare in azione per migliorare il tuo ambiente. Puoi contattare i volontari allo 071.659373.