La vera soluzione alle droghe è l'informazione che permette alla persona di prendere decisioni consapevoli.

Dico NO alla droga, l’informazione diventa d’obbligo!

Cultura e Società postato da NoDrogaRoma || 4 anni fa

Roma 27 Luglio 2016. Negli ultimi 15 giorni la campagna legata alla sensibilizzazione sugli effetti dannosi delle droghe ha visto un picco nell’attività legata all’informazione di personalità strategiche nella vita sociale di tutti gli italiani, parliamo di tutti i nostri deputati e senatori! L’iniziativa è nata con l’obiettivo di fornire i dati corretti ai massimi rappresentati del nostro parlamento sugli effetti nocivi della marijuana, in occasione della discussione sulla proposta di legge per la legalizzazione della suddetta droga.

La settimana scorsa la sezione romana dell’associazione Dico NO alla Droga, capitanata da Tina Pagnutti e Paolo Strinati in collaborazione con l’incaricata di Drug Free World  sezione romana,  Erika Martini   hanno  cominciato una distribuzione capillare per tutti i nostri rappresentanti inviando un’e-mail informativa personalizzata. A questa ha seguito,  grazie all’eccellente lavoro di pubbliche relazioni fatto con i rappresentanti della questura del Senato, un incasellamento gratuito per tutti i deputati e senatori direttamente nelle loro buche della posta degli opuscoli sugli effetti della marijuana.

Non contenti, i volontari identificati dalle famose magliette verdi, si sono dedicati ad una distribuzione massiccia proprio davanti al Parlamento, fatta in più giornate, con l’intento chiaro di raggiungere tutti coloro che potevano partecipare ad una decisione così importante.

Interesse, ringraziamento, curiosità si sono visti a vari livelli; la nota più lieta è data da una rappresentante del Senato che ha richiesto più copie per poterne tenere alcune per se, visto il valore dell’iniziativa.