Le implicazioni delle gaffe di Biden sono potenzialmente devastanti.

Estero postato da Patrizio Forc || 3 mesi fa

Tra atteggiamenti buffi e altri inquietanti, quello che salta agli occhi, quantomeno a chi non li ha ostruiti dalle proverbiali fette di prosciutto, è che Biden non è esattamente il prototipo di ciò che si intende per presidente. Tanto per citare alcune delle perle che lo hanno visto coinvolto di recente, il leader statunitense ha dichiarato che bisogna far partire in fretta i 61 miliardi di dollari diretti alla NATO, divisi fra finanziamenti e armamenti. Il piccolo dettaglio è che Biden intendeva Ucraina e non NATO. In un’altra occasione ha confuso Abdel Fattah El-Sisi leader egiziano, col presidente del Messico. Situazioni come queste si ripetono un po' troppo spesso. Cionostante il suo entourage lo difende a spada tratta.

Fonte: https://strumentipolitici.it/per-biden-il-presidente-francese-macron-e-tedesco-e-si-chiama-mitterand-ma-e-meno-divertente-quando-confonde-nato-e-ucraina/