Il matrimonio e la convivenza alla fine dei conti non sono altro che la stessa cosa. Ma i diritti del convivente sono nettamente inferiori a quelli di una coppia sposta. Vi è però la possibilità di...

Utilità postato da sogniliberi || 9 anni fa

Il matrimonio e la convivenza alla fine dei conti non sono altro che la stessa cosa. Ma i diritti del convivente sono nettamente inferiori a quelli di una coppia sposta. Vi è però la possibilità di raggiungere u livello accettabile di uguaglianza ricorrendo ai contratti di convivenza. Con questi tipi di contratti i conviventi potranno stabilire i vari aspetti, patrimoniali e non, della loro vita di coppia.

Fonte: http://sognidavivere.blogspot.com/2011/02/coppie-di-fatto-avere-pari-diritti.html