La felicità è una strada che può essere percorsa ma non bisogna uscire dai margini della stessa

Che cosa è la felicità?

Attualità postato da Maria Luisa Dezi || 3 mesi fa

Erano a Cisterna di Latina domenica sabato 8 ottobre i volontari de La Via della Felicità, a donare i loro libretti de La Via della Felicità. Scritta dal filosofo ed umanitario, L:Ron Hubbard, l'opera si compone di 21 precetti che costituiscono una vera e propria guida basata sul buon senso per una vita migliore. E' stata scritta dal fondatore di Scientology negli anni ^80 per arginare il declino dei valori morali nella società e, alla fine della sua opera, l'autore scrive riguardo alla stessa ed alla strada da percorrere per raggiungere la felicità: "I precetti contenuti in questo libro sono, in realtà, i margini della carreggiata, violandoli si è come si è come l'automobilista che esce di strada: il risultato può essere la rovina di un attimo, di una relazione, di una vita. Ed aggiunge: " Si può affermare, senza timore di essere contraddetti, che altri possono ingannarci e cercare con vari mezzi di spingerci fuori strada, tentarci in vari modi per farci condurre una vita immorale: si comportano in questo modo per assecondare i propri fini e se gli si dà retta, alla fine non ci saranno che tragedia e dolore." Ma: " Se si rimane entro i margini di questa via non si può sbagliare di troppo." E termina così l'autore: "La Via della Felicità è un'autostrada per coloro che ne conoscono i margini, Tu sei il guidatore. Buon viaggio." Per maggiori informazioni 3775534347 oppure www.laviadellafelicità.org