Se siamo circondati da persone che mentono questo ci induce a commettere errori . La nostra sopravvivenza e la nostra felicità vengono messe così in pericolo.

Cerca di vivere nella verità

Attualità postato da Maria Luisa Dezi || 3 mesi fa

QUESTO IL MESSAGGIO DEI VOLONTARI A CISTERNA DI LATINA che, sabato 29 ottobre, percorrendo la zona più antica della cittadina coadiuvati nuovamente da una calda giornata di sole autunnale hanno donato circa 150 opuscoli della Via Della Felicità L’opera scritta dal filosofo ed umanitario L.Ron Hubbard, è una guida basata sul buon senso che si compone di 21 precetti ed uno di questi è "Cerca di vivere nella verità" di cui fa parte il consiglio "Non testimoniare il falso". Perché come dice il fondatore di Scientology: "La via della felicità e la strada della verità vanno di pari passo". Infatti: "Ci sono pene molto severe per chi giura o testimonia "fatti" non veri. La cosa viene chiamata "spergiuro" e comporta gravi pene." Ma non è solo per evitare la punizione che la felicità viene preclusa a chi si comporta in tal modo, c'è anche un altro aspetto. Dice ancora l'autore: "Se le persone che ci circondano ci mentono, questo ci porta a commettere errori e riduce il nostro potenziale di sopravvivenza." Questo, naturalmente, ci allontana da una vita felice e, che uno ci creda o no, rende infelici anche chi sparge bugie dannose. Il consiglio dell'autore è questo e tutti possiamo adottarlo nella nostra vita: "Rifletti sulle cose a modo tuo, accetta ciò che è vero per te, elimina il resto. Non c'è infelicità maggiore di quella di chi cerca di vivere in un caos di bugie". Per maggiori informazioni: www.laviadellafelicita.org oppure 3775534347 Maria Luisa Dezi