In questo articolo scopriamo come richiedere e gestire la NASpI attraverso il Cassetto Previdenziale del Cittadino.

Lavoro postato da biomeglio || 7 mesi fa

Il Cassetto Previdenziale del Cittadino è un servizio online messo a disposizione dall’Inps per consentire agli utenti di accedere agevolmente a tutti i servizi disponibili, che siano rivolti alle imprese oppure ai privati. Fra quelli più consultati in assoluto è presente il servizio NASpI, rivolto a coloro che per svariate ragioni hanno perso il lavoro e hanno bisogno di un sussidio temporaneo in attesa di un nuovo impiego. Cassetto Previdenziale del Cittadino: di cosa si tratta Come già anticipato, Cassetto Previdenziale del Cittadino è una piattaforma virtuale messa a disposizione del cittadino da parte dell’Inps, che si rivolge in particolar modo a pensionati, lavoratori di ogni genere e individui che presentano invalidità civile. Lo scopo è quello di snellire le procedure per le varie richieste, consentendo agli utenti di effettuarle virtualmente in modo autonomo, inviando moduli telematici e avendo sempre a disposizione la traccia delle operazioni inoltrate. In particolare, ecco gli argomenti su cui puoi trovare informazioni: La tua posizione reddituale e sanitaria, con eventuali certificazioni; Documenti relativi ai contributi versati; Notifiche pervenute dalla stessa Inps. Per accedere ai tuoi dati chiaramente è necessario essere in possesso delle credenziali di accesso, ovvero lo Spid, CNS o CIE.

Fonte: https://posizioniaperte.com/cassetto-previdenziale-del-cittadino-naspi/