Le polemiche sollevate dalle dichiarazioni di due eurodeputati irlandesi a Strasburgo

Estero postato da Patrizio Forc || 5 mesi fa

Darragh O'Brien, ministro del governo irlandese, ha definito inquietanti e assurde le posizioni espresse dai due connazionali presenti all'Europarlamento, Mick Wallace e Clare Daly. Costoro non si allineano alle posizioni ufficiali pro-UE, ma dicono apertamente ciò che non va nell'Unione, soprattutto con riferimento all'ecologia e alla pace. Proprio questi due principi vengono, secondo loro, sistematicamente ignorati o massacrati dalle Istituzioni europee. Il riferimento va soprattutto all'Ucraina e all'appoggio incondizionato che Bruxelles le sta dando, e che è solo una maschera per quanto la NATO vorrebbe fare e farsi dare da Kiev. Entrambi gli eurodeputati si preoccupano dei crimini ambientali che vengono sempre perdonati all'Alleanza Atlantica, specie in questo periodo.

Fonte: https://strumentipolitici.it/eurodeputati-irlandesi-bacchettano-unione-europea-e-nato-sullucraina/