Poter garantire prodotti adeguati ad un regime alimentare di questo tipo e soddisfare al contempo il palato dei celiachi, senza costringerli a delle rinunce eccessive, è fondamentale per la salute...

La celiachia è una malattia che si è estesa sempre di più nel corso degli anni. Essa è legata all’assunzione di determinate sostanze alimentari e, se inizialmente colpiva prevalentemente bambini e adolescenti, ora si manifesta anche in età adulta.

La celiachia obbliga chi ne è colpito a modificare il suo piano alimentare e ad eliminare tutti quegli alimenti che sono legati all’assunzione di proteine del grano. Bisogna abituarsi ad un regime alimentare diverso, ma questo non significa necessariamente doversi accontentare di alimenti e piatti meno prelibati. Infatti, si possono continuare a mangiare carne, pesce, legumi, verdure, riso, mais, frutta secca e molto altro. Gli alimenti che non possono assolutamente essere assunti da un celiaco sono grano, orzo, frumento, avena e cereali, e bevande come la birra. Ma, poiché la richiesta di alimenti e piatti gluten free è sempre in maggiore aumento, anche il mercato e il mondo della ristorazione si stanno adeguando, proponendo prodotti e ricette gluten free che non hanno nulla da invidiare ad un’alimentazione che consente l’assunzione di glutine.

Prodotti senza glutine

Come già accennato ci si sta adeguando alla richiesta in forte crescita di alimenti privi di glutine. Questo ha portato molti marchi degni di nota nel settore agroalimentare a rivedere la propria produzione e a pensare ai bisogni di tutti i consumatori. Accanto ad essi sono sorte varie marche volte alla produzione di alimenti gluten free. È importante, infatti, stare al passo con i tempi e cercare di soddisfare le necessità di tutti, garantendo un’elevata qualità dei prodotti. A tal proposito sono state create apposite sezioni dedicate a questo tipo di prodotti nei supermercati e sono stati aperti anche numerosi negozi specializzati. Molti ristoranti e pizzerie hanno adeguato i loro piatti e proposto una variante del menù totalmente gluten free. Va, però, specificato che i prodotti senza glutine hanno generalmente un costo leggermente superiore alla media, proprio perché necessitano di maggiore attenzione e lavorazione.

Oggi un celiaco non deve rinunciare a nulla, o meglio solamente all’assunzione della proteina del grano; può, infatti, includere nella sua alimentazione pane, pasta, pizza, biscotti e tutti quegli alimenti che pur contenendo generalmente il glutine, sono stati prodotti con degli alimenti sostituti che permettono ai celiachi di non rinunciare al gusto.

Poter garantire prodotti adeguati ad un regime alimentare di questo tipo e soddisfare al contempo il palato dei celiachi, senza costringerli a delle rinunce eccessive, è fondamentale per la salute e il benessere della persona.

Pizza senza glutine

Se sei celiaco e hai provato numerose ricette per la preparazione di una pizza gluten free ottenendo scarsi risultati non arrenderti! Non è facile trovare delle ricette che ti permettano di cucinare una pizza che rispecchi gli standard napoletani e le tue elevate aspettative. Tuttavia, è stato studiato l’impasto che ti permetterà di preparare un’ottima pizza direttamente a casa tua e che gustandola ti farà fare un viaggio culinario nella meravigliosa città partenopea.

Gli ingredienti necessari per 4 pizze (tonde) sono:

-          1 kg di farina

-          15 g di sale

-          850 g di acqua

-          3 g di lievito

Per il topping puoi utilizzare dei pomodori pelati, fior di latte, grana padano, basilico e olio extravergine di oliva.

L’impasto va realizzato con cura: versa la farina nella planetaria e aggiungi acqua, lievito e sale. Fai lavorare per circa 10 minuti. Dopo aver formato dei panetti da 270 g e averli incelofanati, lasciali riposare in frigo per 24 ore. Poi, riprendili e stendili infarinando con farina di riso il tuo piano da cucina. Stendi ogni panetto lasciando un bordo spesso.

Condisci poi con pomodoro e inforna per 10 minuti in un forno già caldo. Estrai la pizza e condiscila con fior di latte, grana padano grattugiato, foglie di basilico e olio extravergine d’oliva. Inforna nuovamente per 10-15 minuti.

La tua pizza sarà pronta da gustare.

Fonte: https://www.glutenfreeyes.com/ricette/