E' importante ridurre il consumo dei prodotti di origine animale
postato da Marco888 il 20/03/2014
Categoria: Alimentazione - tags: dieta dimagrante + dieta macrobiotica + dieta online + dimagrire
dieta dimagrante

Dieta macrobiotica: particolarità e benefici.

 

La dieta macrobiotica rappresenta uno stile di vita, in armonia con il cosmo, è basata fondamentalmente sull'aspetto Yin-Yang, ovvero gli opposti che si completano.

L'equilibrio si raggiunge associando i cibi in base alle loro caratteristiche.

Importante è consumare alimenti non lavorati, ovvero più vicini al loro stato naturale, ciò sarà più salutare sia per il corpo che per l'anima.

 

L'alimentazione nella dieta macrobiotica.

 

I benefici derivanti dalla dieta macrobiotica sono numerosi, favorisce la digestione, aumenta la concentrazione, migliora la qualità del sonno e l'aspetto della pelle appare più giovane e sano.

 

Ogni pasto, per essere ben equilibrato, deve comprendere: 50% cereali integrali, 10-20% carne o pesce, 20-30% verdure è 10% frutta di stagione.

 

Nella dieta macrobiotica non possono mancare i cereali integrali in chicchi, come: riso, orzo, farro, frumento, avena, grano saraceno, che possono essere sostituiti da pasta integrale o cuscus.

 

Son consigliate tutte le verdure sia cotte che crude, purché di stagione, da evitare i funghi come anche le patate, i pomodori, le melanzane, per la presenza di alcaloidi.

 

Ammessi i legumi di tutti i tipi, lenticchie decorticate, soia, fagioli e piselli.

 

Sempre presente la frutta, da consumarsi preferibilmente lontano dai pasti, da evitare solo i frutti tropicali, prediligendo quelli nostrani e di stagione, quello maggiormente equilibrato è senz'altro la mela.

 

Preferite il pane integrale a quello lavorato bianco.

 

E' importante ridurre il consumo dei prodotti di origine animale, alle carni rosse preferite quelle bianche meno grasse, tra i pesci scegliete quelli di medie o piccole dimensioni, evitate i crostacei, ma soprattutto abolite gli affettati, gli insaccati e possibilmente anche le uova.

 

Fate a meno dello zucchero bianco e dei prodotti da forno che lo contengono, preferite quello di canna. Eliminate il latte ed i suoi derivati di origine animale, scegliendo magari quello di riso, sono sconsigliati brodi o le zuppe già pronte, ricche di glutammato, no al sale , se non quello integrale, bere solo quando si ha veramente sete.

 

Infine la cottura dei cibi, fatta a vapore o appena scottata in padella, andrà fatta in recipienti di ghisa o di acciaio, mai in quelli antiaderenti o nel forno a microonde.

 

 

 

By Sascogroup.it

Fonte: http://www.dietadimagrante.com/