È importante iniziare a curare la salute orale e l'igiene dentale fin da una tenera età. Vediamo come!

Salute e Benessere postato da mary360 || 8 anni fa

Vitaldent è sempre molto attenta alla salute dei nostri denti.

 Che si tratti di adulti o di bambini, le cattive abitudini alimentari e la scarsa igiene orale sono le principali cause di carie, che è forse la più diffusa tra tutte le malattie, anche se si riscontrano  casi di tendenze ereditarie.

Tra le ragioni che spiegano l'incidenza di questo fenomeno vi è la cosiddetta "sindrome da biberon".  Alcuni genitori, soprattutto alle prime armi,commettono l'errore di riempire il biberon di bevande zuccherate o succhi di frutta, e questa cattiva abitudine favorisce l'insorgenza precoce di carie. È possibile che le sostanze acide, presenti nelle bevande, a contatto con i denti dei nostri piccoli, per un lungo periodo di tempo, li danneggino.

 

Ecco alcuni consigli per prevenire la carie dentale nei bambini:

 

- Non somministrare  cibi con alto contenuto di zuccheri, nei bambini sotto il primo anno di vita.

- Fare molta attenzione ed evitare che il bambino non si addormenti con il biberon contenente latte, succhi di frutta o bevande zuccherate (meglio optare per l'acqua).

- Iniziare a lavare i dentini dei bambiniappena iniziano a comparire.

- Dall'età di cinque anni, si dovrebbe iniziare con regolari visite dentistiche.

- Quando si utilizza il dentifricio, ci sono una serie di suggerimenti da tenere a mente: sotto i 3 anni d'età, i bambini non sanno ancora sputare o hanno molte difficoltà di coordinazione,nel farlo, è quindi importante scegliere un dentifricio senza fluoro. Il fluoro è un prodotto chimico molto attivo e potrebbe causare problemi intestinali.

Si dovrebbe,inoltre,  usare lo spazzolino almeno 2 volte al giorno dopo i pasti o al mattino e alla sera, oppure utilizzare una garzina bagnata se sono troppo piccoli; l'igiene orale non deve durare meno di 2 minuti.

E 'anche importante educare e incoraggiare, da subito, i bambini ad una corretta igiene dentale.

Iniziare a giocare, per esempio, con una clessidra che misuri due minuti, potrebbe essere molto interessante per invogliarli all'igiene, come fosse un gioco. Dobbiamo, anche, ricordare che lo spazzolino, come negli adulti, deve essere sostituito ogni 3 mesi; possiamo incoraggiarli a controllare e sostituire, da soli, lo spazzolino promettendo loro di cambiarlo con un nuovo spazzolino dei loro personaggi preferiti.

 

L'importanza di un dentifricio adatto ai bambini

 

La funzione principale di un buon dentifricio è quella di mantenere pulita la superficie dei denti; bisogna scegliere bene il dentifricio adeguato. Esiste, oggi sul mercato, una vasta gamma di dentifrici appositamente ideati per i più piccoli. La scelta di un prodotto adeguato è importante  perchè lo smalto dei denti, nei bambini, può essere danneggiato più facilmente che negli adulti.

Fonte: http://blog.vitaldent.com/it/vitaldent-come-prevenire-la-carie-nei-bambini/