Un elenco dei metodi più diffusi per smettere di fumare ni modo facile e (quasi) indolore.

Salute e Benessere postato da blocscorr || 10 anni fa

"Prima o poi devo smettere di fumare"! Quante volte un fumatore ripete tra sé e sé questo augurio. E quante volte i fumatori tentano di smettere di fumare senza riuscirci. La maggior parte devi fumatori prova a smettere di fumare appellandosi alla forza di volontà. E’ un metodo che spesso non funziona, perché quando facciamo uso della forza di volontà per vincere le nostre resistenze interne, consumiamo molte energia psichiche e andiamo sotto stress. E l’unico rimedio che il fumatore conosce contro lo stress è la sigaretta stessa. Il povero fumatore si trova in un circolo vizioso dal quale è difficile uscirne: più si sforza di applicare la forza di volontà, più questo sforzo gli genera stress e quindi desiderio di fumare. Ma come smettere di fumare nel modo più indolore possibile? Alcuni fumatori ricorrono a cerotti o chewingum alla nicotina: questi surrogati hanno lo scopo di rilasciare nicotina nel sangue in modo da alleviare le crisi di astinenza. C’è poi chi ricorre all’agopuntura e chi cerca di trovare un valido sostituto nella sigaretta elettronica, un dispositivo che sostituisce la sigaretta reale e che permette di simulare il gesto del fumare. Il fumo emesso da una sigaretta elettronica non contiene sostanze cancerogene, anche se è possibile inserire nelle cartucce anche una certa quantità di nicotina.
Eppure basterebbe che il fumatore si proiettasse nel tempo di una ventina di giorni dopo l’ultima sigaretta per capire che smettere di fumare benefici ne dà davvero tanti. Niente più emicranie o dolori al petto, una nuova energia e vitalità, un nuovo senso del gusto e dell’olfatto. E’ un po’ il percorso che viene proposto nel celebre libro è facile smettere di fumare se sai come farlo: parecchi hanno smesso leggendo questo libro. Insomma di metodi ce ne sono tanti, ma affinché funzionino è necessario desiderare veramente smettere, altrimenti ogni tentativo potrebbe risultare vano.

Fonte: http://www.smetto-di-fumare.it