Sicurezza stradale: il pericolo occulto degli spartitraffico in viale A. Vespucci a San Cataldo di Lecce. Sono a norma?   Attenti automobilisti leccesi continuano a segnalare possibili situazioni...

Sicurezza stradale: il pericolo occulto degli spartitraffico in viale A. Vespucci a San Cataldo di Lecce

Italia postato da dagata || 9 anni fa

Sicurezza stradale: il pericolo occulto degli spartitraffico in viale A. Vespucci a San Cataldo di Lecce. Sono a norma?

 

Attenti automobilisti leccesi continuano a segnalare possibili situazioni di pericolo a Giovanni D’Agata, presidente e fondatore dello “Sportello dei Diritti .

Di fatto una serie interminabile di lamentele che riguardano il mancato rispetto da parte degli enti gestori o custodi delle strade delle più elementari indicazioni normative e regolamentari di posizionamento della segnaletica, della costruzione di rotatorie o delle stesse vie urbane o extraurbane che siano.

È vero che nella gran parte dei casi d’incidente stradale è colpa della guida imprudente di automobilisti distratti, ma è anche vero che a volte sono le caratteristiche delle strade o la segnaletica posizionata non correttamente ad essere cause esse stesse di pericoli per chi percorre le vie nostrane.

Questa volta i rischi segnalati anche da turisti di passaggio riguardano gli spartitraffico presenti sul viale A. Vespucci di San Cataldo di Lecce.

Da alcune foto scattate con un telefonino si evince come uno spartitraffico appena posizionato sia stato “cavalcato” da diverse autovetture che ci hanno marciato sopra nonostante la notevole altezza rispetto al manto stradale.

Prima che accadano fatti più gravi degli incidenti che sovente accadono e che vedono le autovetture salire su tali “barriere” specie di notte ed in situazione di scarsa visibilità, Giovanni D’Agata chiede un intervento tempestivo dell’amministrazione comunale affinché elimini ogni potenziale fonte di minaccia per la sicurezza stradale nella citata via .