La pubblicità online ha occupato una posizione quasi dominante negli ultimi anni a tal punto da divenire uno strumento irrinunciabile per quelle imprese e quei professionisti che si prefiggono trag...

Internet postato da flavioiaco || 1 mese fa

La pubblicità online ha occupato una posizione quasi dominante negli ultimi anni a tal punto da divenire uno strumento irrinunciabile per quelle imprese e quei professionisti che si prefiggono traguardi imprenditoriali assai ambiziosi. La comunicazione tradizionale caratterizzata dall'uso strategico della televisione e dei giornali non è stata abbandonata, ma certamente è stata costretta dalla grande affermazione di internet a inglobare le modalità di sponsorizzazione legate alla rete. Del resto, sia pure non essendo previsto da nessuno il raggiungimento da parte di tale medium di formidabile vette, la coscienza sulla popolazione vastissima degli utenti del web ha rappresentato quell'elemento che ad un certo punto è servito per dimostrare definitivamente le potenzialità di internet. Pertanto brand famosi o del tutto sconosciuti hanno dirottato parte degli investimenti pubblicitari verso la rete ottenendo per i primi un ulteriore visibilità mediatica e per i secondi l'ascesa verso il successo nel proprio settore. In questo quadro l'intervento tecnico-creativo delle agenzie di web marketing ha rivestito una notevole importanza in vista dell'utilizzo di strategie su internet che richiede una specifica competenza. Formate da specialisti valenti, tali società disegnano nel dettaglio un piano di sponsorizzazione che sarà in grado di offrire ai loro clienti quella luminosità sul web necessaria ad accaparrare con costanza sempre nuovi clienti. Molteplici sono le forme attraverso cui si manifesta la loro competenza sulla rete al fine di garantire ad aziende e professionisti l'acquisizione di una clientela ampia e variegata. Rappresentando qui un fatto inutile elencare ogni mezzo attraverso cui i consulenti si adoperano per realizzare sul web quella proficua finalità commerciale, occorre però sottolineare che la pubblicazione di articoli di marketing in blog credibili costituisce forse il metodo più incisivo a loro disposizione. In particolare quando si parla di inserimento di guest post si fa riferimento a quella operazione di web marketing definita guest blogging attraverso cui si dà all'impresa pubblicizzata una visibilità immediata e una per così dire rimandata nel tempo. Rispetto al primo aspetto bisogna segnalare che introdurre un articolo di marketing all'interno di un blog autorevole significa esporre la risorsa aziendale in esso linkata ad un pubblico di lettori numerosi. Questi ultimi hanno dunque l'opportunità, una volta assegnata certa credibilità al guest post, di visitare nell'immediato il sito internet aziendale e verificare la validità della proposta. A proposito invece della visibilità mediatica rinviata ad un periodo successivo, occorre ricordare che essa si traduce in sostanza nel concretare il cosiddetto posizionamento seo. Tale maniera per intercettare una enorme platea di utenti su internet consiste nel far avanzare verso la prima pagina di Google il sito aziendale e stabilizzarlo tra i primi risultati di ricerca. Il che vuol dire che nel momento in cui un utente digita parole chiavi attinenti al settore commerciale in cui una impresa opera, in prima pagina emergerà proprio la sua vetrina virtuale. La realizzazione felice di questo progetto dipende quasi esclusivamente da un efficace guest blogging, ossia dalla introduzione di articoli di marketing la cui autorevolezza è il frutto di quella che discende dal blog ospitante. In questo contesto, dunque, il trasferimento dell'affidabilità mediatica del blog che accoglie il guest post alla risorsa aziendale in esso sponsorizzata determinerà il graduale avanzamento della stessa verso la tanto desiderata prima pagina di Google. Da ciò si desume agevolmente che l'individuazione di vetrine virtuali prestigiose laddove pubblicare articoli con funzione commerciale genera una gara forsennata tra i consulenti. Peraltro identificare blog autorevoli che accettino gratuitamente guest post tematici non è un lavoro semplice visto che molti di essi chiudono totalmente l'accesso e alcuni altri pretendono il pagamento di somme non ridicole.

Fonte: https://www.ziuto.com