Abbiamo tanto parlato della Giornata della Memoria, appena trascorsa; ma come creare un futuro in cui essere rispettati semplicemente per il fatto di esistere? La Dichiarazione Universale dei Diri...

Perché i diritti umani sono così vitali per non “dimenticare”? A Tolentino: Campagna informativa che promuove la Dichiarazione universale dei diritti umani

Cultura e Società postato da affaripubblicipadova || 8 mesi fa

Abbiamo tanto parlato della Giornata della Memoria, appena trascorsa; ma come creare un futuro in cui essere rispettati semplicemente per il fatto di esistere? La Dichiarazione Universale dei Diritti Umani è la Carta Universale, redatta dalle Nazioni Unite, proprio sulle ceneri della 2a Guerra Mondiale, con lo scopo di prendersi cura della sopravvivenza dell’umanità. Questo è il documento che in modo semplificato è stato riportato negli opuscoli Che Cosa sono i diritti Umani? Che sabato mattina vengono distribuiti a Tolentino per fornire la possibilità a chiunque di informarsi e di richiedere a piena voce che tali diritti vengano seguiti e applicati dai governi e da chiunque nella comunità. Ma cosa significa il termine DIRITTO? Mentre alcuni dizionari definiscono la parola “diritto” come “un privilegio”, se viene usata nel contesto dei diritti umani stiamo parlando di qualcosa di più basilare. Ad ogni persona vengono conferiti certi diritti fondamentali, semplicemente per il fatto di essere un essere umano. Sono detti “diritti umani” perché non sono semplicemente un privilegio (che può essere tolto in base al capriccio di qualcuno). Sono “diritti” perché sono cose che è permesso essere, fare o avere. Questi diritti esistono per proteggerti da eventuali persone che vogliono danneggiarti o farti del male. Ci aiutano inoltre ad andare d’accordo tra di noi e vivere in pace. Molte persone sanno qualcosa dei propri diritti. In genere sanno di aver diritto al cibo e ad un luogo sicuro in cui vivere. Sanno di avere il diritto di essere pagate per il proprio lavoro. Ma ci sono anche molti altri diritti. Quando la gente non conosce bene i diritti umani, si possono avere abusi come la discriminazione, l’intolleranza, l’ingiustizia, l’oppressione e la schiavitù. Nata a causa delle atrocità e delle enormi perdite di vite durante la seconda guerra mondiale, la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani delle Nazioni Unite è stata promulgata nel 1948 per fornire una comprensione generale dei diritti di ogni persona. Costituisce la base di un mondo fondato su libertà, giustizia e pace. Cosa recita il diritto umano N:2 - NON DISCRIMINARE? NON DISCRIMINARE Ad ogni individuo spettano tutti i diritti e tutte le libertà enunciate nella presente Dichiarazione, senza distinzione alcuna, per ragioni di razza, di colore, di sesso, di lingua, di religione, di opinione politica o di altro genere, di origine nazionale o sociale, di ricchezza, di nascita o di altra condizione. Nessuna distinzione sarà inoltre stabilita sulla base dello statuto politico, giuridico o internazionale del paese o del territorio cui una persona appartiene, sia indipendente, o sottoposto ad amministrazione fiduciaria o non autonomo, o soggetto a qualsiasi altra limitazione di sovranità. I diritti umani devono essere resi una realtà, scrisse il fondatore di Scientology L. Ron Hubbard non un sogno idealistico. Al sito unitiperidirittiumani.it è possibile trovare la Dichiarazione Universale, video e materiali per educatori e altre informazioni utili all’attuazione dei diritti umani. Con il sostegno della Chiesa di Scientology, i materiali multimediali si concentrano sull’educare e sul far aumentare la consapevolezza sui diritti umani e sono visionati ogni anno da più di 100 milioni di individui in tutto il mondo. Diventa sostenitore dei Diritti Umani!