Nuova TC da 128 strati |  Poliambulatorio Vigne Nuove Korian  Esami con e senza mezzo di contrasto eseguiti anche in convenzione con Assicurazioni Enti Fondi e SSN

Nuova TC da 128 strati | Poliambulatorio Vigne Nuove Korian

Attualità postato da Lambretta || 2 mesi fa

Nuova TC da 128 strati Nuova TC da 128 strati |  Poliambulatorio Vigne Nuove Korian Nuova TC da 128 strati Tomografia computerizzata (TC) La tomografia computerizzata, comunemente indicata come TC, è un esame diagnostico che utilizza i raggi X per produrre più immagini dettagliate all'interno del corpo, inclusi organi, vasi sanguigni, ossa e altri tessuti molli. Le scansioni TC possono, in base al quesito diagnostico, eseguite anche dopo somministrazione di un mezzo di contrasto per visualizzare meglio gli organi interni e i tessuti nelle immagini. Il contrasto è generalmente somministrato per via endovenosa o assunto per via orale. Nuova TC da 128 strati |  Poliambulatorio Vigne Nuove Korian  Presso il Poliambulatorio Vigne Nuove è stata installata una Nuova TC da 128 strati che permette di eseguire esami in tempi molto brevi, sottoponendo il paziente a basse dosi di radiazioni ionizzanti tutelandone la salute e fornendo immagini di elevata qualità con un maggiore comfort anche grazie al lettino in memory foam. Gli esami, sia con che senza mezzo di contrasto, possono essere eseguiti anche in convenzione con le principali Assicurazioni, Enti e Fondi, oltre che in convenzione con il SSN. Perché scegliere la radiologia dei nostri Poliambulatori per le TC? I nostri radiologi hanno una formazione specifica nell'interpretazione delle immagini TC dei vari distretti corporei. Le nostre attrezzature e tecnologie permettono di fornire il massimo livello di assistenza ai pazienti. La vostra sicurezza è la nostra priorità; adottiamo misure di sicurezza complete per ridurre al minimo qualsiasi rischio possibile. Misure Covid-19 Cosa succede durante una TC? Potrebbe essere richiesto di spogliarsi. In tal caso, verrà fornito un camice monouso. Si prega di rimuovere i piercing, e di lasciare gioielli e oggetti di valore a casa. Sarà comunque possibile lasciare gli tutti gli effetti personali in un camerino. Se si deve eseguire una procedura con contrasto, verrà inserita un’ago-cannula nella mano o nel braccio per l'iniezione del mezzo di contrasto. Per il contrasto orale verrà data una preparazione liquida per il contrasto da deglutire. Il paziente verrà posizionato su un lettino che scorre in una grande struttura circolare. Potrebbero essere utilizzati cuscini e cinturini per evitare i movimenti durante la procedura. Il tecnico si troverà in un'altra stanza in cui si trovano i monitor di controllo della TC. Si è comunque costantemente sorvegliati del tecnico attraverso una finestra. Gli altoparlanti all'interno dello scanner consentiranno al tecnico di comunicare e ascoltare.  Quando lo scanner inizia a ruotare intorno a voi, i raggi X passeranno attraverso il corpo per brevi periodi di tempo.  I raggi X assorbiti dai tessuti del corpo saranno rilevati dallo scanner TC e trasmessi al computer. Il computer trasformerà le informazioni in un'immagine che dovrà essere interpretata dal radiologo. Sarà importante rimanere fermi durante la procedura. È possibile che vi venga chiesto di trattenere il respiro in varie occasioni durante la procedura. Se per la procedura viene utilizzato un mezzo di contrasto, è possibile che si verifichino alcuni effetti quando il contrasto viene iniettato in vena. Questi effetti includono una sensazione di rossore, un sapore salato o metallico in bocca, un breve mal di testa, o nausea. Questi effetti di solito durano per alcuni minuti. Informate cortesemente il personale sanitario qualora avvertiate difficoltà respiratorie, sudorazione, intorpidimento o palpitazioni. Al termine della procedura TC, il fatto di essere rimasti fermi per la durata della procedura potrebbe causare disagio o dolore.  Il tecnico utilizzerà tutte le misure di comfort possibili e completerà la procedura il più rapidamente possibile per ridurre al minimo qualsiasi disagio o dolore.