Le Nano Sim nell'IPad mini sono la novità più rilevante del mini tablet pensato e ideato dall'azienda del Genio Steve Jobs. Oltre alle dimensioni e al design dell'IPad mini, le schede Nano sono la...

Nano Sim: simbolo del successo di Apple

Tecnologia postato da lparmy || 9 anni fa

Le Nano Sim nell'IPad mini sono la novità più rilevante del mini tablet pensato e ideato dall'azienda del Genio Steve Jobs. Oltre alle dimensioni e al design dell'IPad mini, le schede Nano sono la conferma di quanto avvenne con il lancio dell'IPhone 5.

Nano Sim: cosa sono?
Questo perchè le Nano Sim furono lanciate insieme all'IPhone 5; anche se alcuni gestori telefonici rimasero spiazzati, in breve tempo riuscirono ad adeguarsi alle nuove norme, offrendo il cambio della Micro Sim con la Nano Sim. IPhone 5 e IPad mini sono gli unici due dispositivi con Nano Sim mentre tutti gli altri prodotti, come per esempio il classico IPad, utilizzano le Micro Sim. La vera novità sta nelle dimensioni infinitamente ridotte di queste schede, con appena 7 millimetri di spessore. Da non dimenticare, infine, che queste schede sono state brevettate subito dalla Apple a dicembre.

IPad mini e l'importanza della tecnologia
Le Nano Sim nell'IPad mini si traducono in un doppio livello di evoluzione in un settore dove la Apple punta con decisione al primato assoluto. Le Nano Sim infatti sono una novità nel campo delle schede mentre il mini tablet risponde all'esigenza di superare la concorrenza, rappresentata dal Kindle Fire di Amazon e dal Nexus di Samsung, anche in quest'ambito, facendo leva sulle caratteristiche che hanno reso grande la Apple, come design, livello di performance con tutte le migliaia di applicazioni da scaricare. Smartphone, tablet e mini tablet hanno sconvolto la vita sociale delle persone: questi prodotti ormai fanno parte delle case degli italiani, proiettati in una nuova dimensione di tecnologia, che grazie alla connessione a Internet permette di poter pensare a questi dispositivi come veri e propri computer dalle potenzialità infinite, grazie alle tantissime caratteristiche intrinseche. In tutto ciò, era prevedibile che si andasse a creare una sorta di "guerra fredda" tra i maggiori produttori, come Apple e Samsung, che a colpi di tribunali e sentenze vogliono far valere le proprie ragioni, certificando il primato nel nuovo business del Terzo Millennio.