Il progetto interambito Mountain&Garda Bike prevede un circuito di oltre 200 km di pista, 18 itinerari inediti e facilities di ogni genere per un tour completamente ciclabile tra le meraviglie di un territorio...

Sport postato da GardaTrentino || 9 anni fa

Mountain & Garda Bike, un anello principale di 218 km con 10 mila metri di dislivello complessivo, 18 side tours per un totale di 260 km circondati dagli scorci più pittoreschi di una delle più belle zone d’Italia. E ancora, una ricca offerta di servizi dedicati presso le strutture ricettive sulla strada che renderanno questo viaggio su due ruote un’esperienza unica sia per chi è cerca di scariche di adrenalina sia per chi è ancora alle prime pedalate: alberghi specializzati, campeggi, appartamenti e B&B offriranno colazione con angolo vitaminico e bibite energetiche, packed lunch e deposito per attrezzature; e ci saranno officine per le riparazioni, bike-shop e bike-wash, noleggi, scuole e guide professioniste. Si tratta di un importante progetto interambito di cui è capofila Ingarda Trentino SpA e che coinvolge in stretta sinergia le Aziende per il Turismo Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi, Rovereto e Vallagarina e Consorzio Valle di Ledro con Trentino Marketing. Lo scopo: arrivare a una proposta turistica composita e completa legata alla vacanza bike, con la definizione degli itinerari prima e poi di tutta una serie di accorgimenti “tecnici” per un’avventura in bici davvero indimenticabile (come i supporti cartografici, le brochure tematiche, la segnaletica uniforme e molto altro…). Il progetto Mountain & Garda Bike nasce infatti per offrire nuove opportunità ai bikers che scelgono di soggiornare e divertirsi nella costa settentrionale del Lago di Garda risalendo fino a Trento e ai piedi delle Dolomiti, passando per il famoso Passo Tremalzo. Alla scoperta di un patrimonio naturale e turistico eccezionale, tra boschi, acque cristalline e paesaggi mozzafiato che consacrano ancora una volta il Trentino come paradiso dell’attività outdoor. Il circuito principale avrà una lunghezza totale superiore ai 200 km e si snoderà per la maggior parte su strade non asfaltate, fruibile in più tappe e in sottoanelli. Accanto all’anello circolare una rete di itinerari e digressioni per bici all mountain o da downhill – 18 Side Tours per 260 km di percorsi e 25 mila metri di dislivello complessivo - che condurranno verso zone meno conosciute dal grande pubblico, ma apprezzatissime dai veterani: dai 43 km di tragitto nella Valle dei Laghi, ai 42 km della zona di Trento e Monte Bondone, ai 61 dell’Anello Garda Sarca, fino ai 16 km del Lago di Ledro, ai 48 di Tremalzo, i 28 dell’Altissimo, i 14 km di Bordala e ai 5 km della Valle del Diaol (divertente downhill ad alto tasso adrenalinico).

Fonte: http://www.mountaingardabike.com