Indipendentemente dal fatto che tu lo voglia o no, le persone sono là fuori a parlare di te. Il tuo marchio, servizi e prodotti sono in fase di revisione o discussione. Le persone possono essere fe...

Monitoraggio dei social media: perché è importante?

Attualità postato da Quentin || 1 anno fa

Indipendentemente dal fatto che tu lo voglia o no, le persone sono là fuori a parlare di te. Il tuo marchio, servizi e prodotti sono in fase di revisione o discussione. Le persone possono essere felici, potrebbero lamentarsi, potrebbero consigliare. Come fai a sapere cosa viene detto? È qui che entra in gioco il monitoraggio dei media e dei social. Secondo un rapporto di Reportal, c'erano 20,50 milioni di utenti di social media in Australia nel gennaio 2021, ciò equivale al 79,9% della popolazione totale dell'Australia. Saresti pazzo se la tua organizzazione non avesse almeno una presenza di base sulle principali piattaforme di social media. Una cosa è pubblicare occasionalmente contenuti, un'altra è ascoltare effettivamente il pubblico là fuori. Ecco perché il monitoraggio dei social media è davvero così importante. Cos'è il monitoraggio dei social media? Per sintetizzarlo in una frase, il monitoraggio dei social media è l'atto di tenere traccia di citazioni e discussioni su parole o frasi specifiche sui social media. Queste parole o frasi potrebbero essere il nome del tuo marchio, il nome della tua attività, i prodotti, i nomi principali del personale o altro. Quando i tuoi clienti o potenziali clienti parlano della tua organizzazione, non sempre ti taggano o rispondono a uno dei tuoi post. A meno che tu non vada letteralmente a cercare queste menzioni, non sapresti che esistono. Il monitoraggio dei social media è fondamentale per le organizzazioni, perché ti consente di capire cosa viene detto e nella maggior parte dei casi ti consente di essere in grado di rispondere. Ciò significa che puoi quindi sfruttare queste discussioni e creare opportunità da esse. Potrebbe significare fare una vendita, ringraziare un cliente o essere in grado di rispondere a un reclamo. Perché dovremmo ascoltare? Mettiamola in questo modo. Sei andato a una conferenza di lavoro molto grande. C'è un gruppo di persone dall'altra parte della stanza rispetto a te. Stanno discutendo dei tuoi prodotti e servizi. Forse c'è un detrattore che dice di conoscere qualcuno meglio della tua organizzazione. Non ameresti l'opportunità non solo di ascoltare le loro opinioni, ma anche di essere in grado di partecipare e rispondere? Certo che lo faresti! Ecco perché, come parte della tua strategia di marketing digitale, devi monitorare Facebook, Twitter, LinkedIn, YouTube ... l'elenco potrebbe continuare. In molte situazioni, puoi monitorare manualmente piattaforme specifiche. Ad esempio, puoi andare alla ricerca su Twitter e digitare semplicemente il nome della tua attività. Tuttavia, hai tempo per farlo ogni giorno? E con 20 frasi diverse? Ne dubito. Ecco perché sono stati creati specifici strumenti di monitoraggio dei social media: per aiutare te e io a tenere il passo con le conversazioni. L'utilizzo di questi prodotti software significa che puoi valutare il sentiment dei tuoi clienti esistenti e potenziali. Non solo, puoi tenere d'occhio anche i clienti della concorrenza. Ad esempio, supponiamo che tu venda widget e che l'altra azienda che li vende abbia avuto problemi di recente con i suoi widget di grandi dimensioni. Potresti intervenire e suggerire ai loro clienti di provare i tuoi widget la prossima volta. Potrebbe essere qualcuno che chiede semplicemente "Chi vende buoni widget?". Potresti rispondere entro poche ore e mostrare loro quanto sei reattivo. Il monitoraggio dei social media e le successive risposte in questo modo ti aiutano a posizionare il tuo marchio come più attento e reattivo alle esigenze dei tuoi clienti. Rispondi con un po 'di senso dell'umorismo o divertimento e stai creando un tono che incoraggia il dialogo.