Parole di equilibrio ed equidistanza del direttore IAEA nonostante le pressioni di Kiev

Tecnologia postato da Patrizio Forc || 3 mesi fa

Il giro di ispezione del team IAEA della centrale atomica di Zaporizhzhia, in Ucraina, è terminato da pochi giorni. Mentre il direttore Grossi è ritornato al quartier generale di Vienna, altri specialisti sono rimasti alla centrale per continuare la verifica delle condizioni di sicurezza e di funzionamento. Finora dall’IAEA sono arrivate dichiarazioni prudenti ed equilibrate. Stanno ancora accumulando e analizzando i dati, ma Grossi ha già specificato che non sarà coinvolto in dibattiti politici o militari, anche da Kiev sono giunte pressioni molto pesanti. Ha precisato che il suo lavoro è anzitutto di carattere tecnico e la sua missione è garantire la sicurezza. Fonte: https://strumentipolitici.it/centrale-nucleare-di-zaporizhzhia-dalla-missione-iaea-si-attendono-equilibrio-e-imparzialita/

Fonte: https://strumentipolitici.it/centrale-nucleare-di-zaporizhzhia-dalla-missione-iaea-si-attendono-equilibrio-e-imparzialita/