Attraverso i lasciti testamentari stabiliamo quali sono le nostre volontà che andranno rispettate nel momento in cui abbandoneremo la nostra esperienza terrena.

Cultura e Società postato da RebeccaN || 6 anni fa

Attraverso i lasciti testamentari stabiliamo quali sono le nostre volontà che andranno rispettate nel momento in cui abbandoneremo la nostra esperienza terrena. Con il testamento possiamo decidere chi includere nella nostra eredità, in che modo, con quali percentuali nell’eventualità in cui si trattasse di una spartizione di denaro, possiamo destinare un bene mobile o immobile a una determinata persona e così via. Tra le varie opzioni è sempre bene prendere in considerazione la possibilità di fare un lascito solidale, per aiutare chi ha bisogno di un nostro gesto. In qualche modo, così, sapremo di fare un’opera di bene anche nel momento in cui non saremo più su questa Terra in modo fisico.

Perché Scegliere di Fare un Lascito Solidale

In questo mondo sono moltissime le persone che hanno bisogno del nostro sostegno in diverse forme, sia di una mano in senso pratico che economico. Ci sono persone che non possono permettersi di dare per scontate cose che per noi sono normali come avere un tetto sotto al quale dormire, avere almeno due pasti caldi al giorno, un servizio sanitario decente e alla portata di tutti, l’istruzione almeno primaria garantita e dell’acqua potabile da bere tutti i giorni. Se siamo nati nella parte fortunata del mondo non vuol dire che sia così altrove, ma proprio per questo motivo dovremmo sentirci spinti alla solidarietà. Come si può fare? Ci sono molti modi per fare dei gesti altruisti e solidali, e tra questi c’è la possibilità di fare un lascito solidale nel testamento in cui si destina un bene in particolare o una quota di denaro a una delle tante associazioni che si occupano di fare del bene ed aiutare chi ne ha bisogno. Cercando su internet vi accorgerete di quante ONLUS che si occupano di cose diverse cercano il sostegno di chi con un gesto può cambiare la vita in positivo ad una terza persona. Tra le varie associazioni troviamo anche quelle che aiutano gli animali, creature innocenti che spesso si trovano a vivere situazioni drammatiche dovute allo sfruttamento o al cambiamento climatico. Poi ci sono associazioni che aiutano le persone con dei problemi di comunicazione, quelle che costruiscono pozzi d’acqua potabile nei paesi dell’Africa più poveri, alcune che costruiscono scuole e ospedali, altre che aiutano popolazioni colpite dalle guerre o da cataclismi.

Come Fare un Lascito Solidale

Fare un lascito solidale è semplicissimo e abbiamo fondamentalmente due opzioni a disposizione: si tratta del testamento olografo o pubblico. Il primo è scritto dal testatore a mano e passa in un secondo momento nelle mani del notaio, il secondo viene scritto direttamente in presenza di questa figura professionale che garantisce la validità del documento dal momento stesso in cui questo viene emesso. Si può stabilire di destinare la quota disponibile dell’eredità a una di queste associazioni per cui lavorano persone che vivono la propria vita all’insegna dell’altruismo e del bene verso il prossimo. C’è estremo bisogno di amore e bene in questo mondo, contribuisci anche tu con la tua parte, ogni piccolo gesto può valere molto di più di quello che costa.

Fonte: http://lasciti.legadelfilodoro.it/