blog 3PAREGGI.IT La recente notizia che dal prossimo campionato anche le calciatrici della Serie A femminile saranno considerate delle professioniste ci dovrebbe far porre solo una domanda: perché...

Calcio postato da Risparmiainrete || 8 mesi fa

blog 3PAREGGI.IT La recente notizia che dal prossimo campionato anche le calciatrici della Serie A femminile saranno considerate delle professioniste ci dovrebbe far porre solo una domanda: perché non lo erano già? La Federcalcio italiana (FIGC) ha comunicato che il passaggio al professionismo del campionato di Serie A femminile entrerà in vigore dal 1° luglio: https://www.3pareggi.it/il-calcio-femminile-passa-al-professionismo/ A differenza delle loro controparti maschili multimilionarie, lo stipendio lordo delle donne che giocano per club di Serie A è stato finora limitato a 30.000 euro all’anno. Sebbene la Serie A femminile esista in qualche forma o forma da più di 50 anni, il primo top club maschile a lanciare una squadra femminile ufficiale è stata la Fiorentina nel 2015, a seguito dell’obbligo per tutti i club maschili di Serie A di avere una squadra femminile. Il campionato di Serie A femminile conta 12 club, anche se il numero sarà ridotto a 10 dalla prossima stagione. Le partite possono essere seguite su TIMVision e DAZN.

Fonte: https://www.3pareggi.it/il-calcio-femminile-passa-al-professionismo/