A partire dalla zona dell’Isolotto, a Firenze, i volontari di Mondo Libero dalla Droga stanno distribuendo espositori contenenti opuscoli informativi sui pericoli delle droghe a tutti i negozianti che...

Cultura e Società postato da comunicatifirenze || 1 mese fa

Quando si chiede a un tossicodipendente se cosa ne sapeva della droga quando fece il “primo tiro”, la risposta uniformemente è di questo tenore: “Se avessi saputo cosa andavo incontro, non avrei mai cominciato”. Da questa semplice verità si capisce che la chiave per risolvere il problema della tossicodipendenza è la prevenzione attraverso l’informazione. I volontari fiorentini dell’associazione internazionale “Mondo Libero dalla Droga” hanno come unico scopo quello di salvare vite attraverso una capillare campagna di informazione che arrivi ai cittadini di ogni età. L’iniziativa più recente dei volontari è la distribuzione di espositori contenti opuscoli di prevenzione a tutti i negozianti fiorentini. In questi giorni i volontari si stanno concentrando nella zona dell’Isolotto, dove decine di negozianti sono stati felici di adottare la campagna di prevenzione di Mondo Libero dalla Droga ospitando l’espositore in una posizione facilmente visibile ed accessibile. Queste distribuzioni si ripeteranno ogni settimana, andando a coprire ogni quartiere della città di Firenze. L’espositore contiene 100 opuscoli che il negoziante può tenere sul bancone a disposizione dei suoi clienti, che potranno apprendere informazioni su eroina, cocaina, ecstasy, marijuana, alcool, LSD, abuso di farmaci prescritti e molti altri tipi di stupefacenti. “Mondo Libero dalla Droga” è un’associazione internazionale che si batte per ottenere una società nel quale la droga e l’alcool non costituiscano più una piaga sociale. I volontari dell’associazione credono che un giovane informato sui pericoli degli stupefacenti possa decidere, pensando con la propria testa, di stare alla larga da qualsiasi ambiente dove si faccia uso di droga o si abusi di alcool. Le attività di Mondo Libero dalla Droga consistono nell’andare nelle scuole e raccontare ai ragazzi la verità sulla droga: lezioni di due ore che includono video, dati scientifici, dati statistici e testimonianze. Un ragazzo informato sulla droga molto difficilmente ne diverrà schiavo. Anche da adulto, si rifiuterà di diventare un tossicodipendente di sostanze legali o illegali. La Chiesa di Scientology sostiene la campagna di Mondo Libero dalla Droga fin dalla sua fondazione: la lotta all’abuso di sostanze stupefacenti è una delle principali campagne sociali della Chiesa. Il fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard, ha affermato: “L'arma più efficace nella guerra contro la droga è l'educazione.” Giovanni Trambusti “Mondo Libero dalla Droga” Toscana

Fonte: https://www.noalladroga.it/