Dopo aver festeggiato da poco i primi 10 anni di INRI, la famiglia di METATRON è lieta di annunciare la nascita di ALEPH, una nuova realtà discografica per allargare i propri confini musicali e per...

Dopo i dieci anni di INRI, la famiglia di METATRON si allarga con ALEPH, nuova label per intercettare nuove tendenze in una scena musicale sempre più contaminata

Musica postato da press || 17 giorni fa

Dopo aver festeggiato da poco i primi 10 anni di INRI, la famiglia di METATRON è lieta di annunciare la nascita di ALEPH, una nuova realtà discografica per allargare i propri confini musicali e per rinnovare ancora una volta la capacità di intercettare nuovi talenti e tendenze emergenti della gen Z. “Aleph vuole porsi come il giusto partner per artisti che vogliano innovare gli attuali paradigmi di genere musicale, mettendo a loro disposizione le risorse e la sensibilità culturale necessaria per promuovere al meglio la loro musica.” Paolo Pavanello, CEO Metatron Una nuova label completa così la cornice discografica di Metatron, sempre più attenta alle novità in ogni loro declinazione musicale. È seguendo questo orizzonte che Aleph annuncia il primo artista del roster, EAMES, già sound engineer e collaboratore di Alfa e Olly, tra i protagonisti “dietro le quinte” di 4 dischi d’Oro e un triplo disco di Platino. Il suo nuovo singolo MALTEMPO, in uscita il 28 aprile in distribuzione Artist First, sarà il biglietto da visita della neonata label, immerso nelle venature più introspettive della nuova scena rap e R&B italiana. “Maltempo è il mio gap emotivo, ciò che riverso nella scrittura e nel suono: non cerca di raccontare solo una storia, ma di provocare emozioni, uno stato d’animo che non si riduce a tristezza o malinconia, è la mia rivalsa sonora.” Quello di Eames è solo il primo nome di un roster, quello di Aleph, destinato ad arricchirsi e farsi sempre più portavoce della contemporaneità musicale, intercettando capitoli musicali della scena italiana ancora tutti da scrivere.