Il Blog di Vitaldent vi informa sulla lingua e sulle sue malattie

Salute e Benessere postato da mary360 || 8 anni fa

Sapevate che la lingua è uno dei muscoli più forti del nostro corpo? Ci permette d’assaporare i cibi, d’ingoiare e di parlare. Per questo dobbiamo curarla e dedicargli le necessarie attenzioni perché abbia una buona salute.

La lingua quando è sana è di colore rosa, ma se il suo stato di salute non è perfetto l’apparire di una pigmentazione d’altro colore ci metterà in allerta.

 

Ho delle macchie bianche sulla lingua. Che mi succede?

 

Leucoplachia: Si caratterizza con delle placche bianche presenti sulla lingua e sulla mucosa.  Generalmente causata dal fumo e dagli alcolici non è pericolosa, ma sgradevole alla vista.  La sua presenza altera la sensazione percettiva dell’alimentazione. Se avete questo disturbo è importante che lo teniate sotto controllo attraverso il vostro centro Vitaldent di fiducia perché in alcuni casi, particolarmente rari, la Leucoplachia può degenerare in fenomeni tumorali.

 

Il Mughetto, o Candidosi Orale: Si tratta di una stomatite da micosi (un fungo) presente nella mucosa orale, si caratterizza con placche bianche di grandi dimensioni. È comune soprattutto tra i bambini piccoli, tra gli anziani e tra le persone che utilizzano impianti dentali, o che hanno il sistema immunitario debilitato.

 

Lichen Planus Orale: Se scoprirete delle linea bianche sulla lingua è possibile soffriate del disturbo del Lichen Planus orale. Migliorando la vostra alimentazione e evitando il tabacco, generalmente è possibile superare questa infezione senza alcun trattamento.

 

La mia lingua ha una colorazione eccessivamente rossa, che succede?

 

Esistono vari fattori che possono rendere una lingua di un colore rosso intenso, ad esempio, la mancanza di vitamine, d’acido folico, o di vitamina B12.

 

Lingua geografica: questo disturbo è conosciuto anche come glossite migratoria benigna. Il suo nome deriva dalla forma delle macchie rossastre che si sviluppano sulla superficie della lingua.

 

Scarlattina: Il principale sintomo di questa malattia infettiva è un esantema di colore rosso scarlatto presente in quasi tutto il corpo, anche sulla lingua. Se soffrite di scarlattina contattate il vostro medico che probabilmente vi prescriverà una cura a base di antibiotici.

 

La sindrome di Kawasaki: questa malattia, frequente soprattutto tra i bambini sotto i 5 anni, aggredisce i vasi sanguigni e ha tra i suoi sintomi la lingua di color fragola.

Durante la fase acuta della malattia i bambini hanno la febbre molto alta accompagnata da gonfiori e arrossamenti sulle mani e sui piedi.

 

Da Vitaldent, all’apparire di qualsiasi colorazione anomala nella lingua, vi raccomandiamo di rivolgervi al centro Opendent più vicino al vostro domicilio per una visita di controllo senza compromesso alcuno.

Fonte: http://blog.vitaldent.com/it/le-piu-comuni-malattie-della-lingua/