Consegnati beni di prima necessità al confine di Fernetti con la Slovenia, a Trieste, per contribuire all’accoglienza di chi varca il confine dopo giorni di viaggio dall’Ucraina.

Aiuti umanitari Ucraina: Ministri Volontari attivi a Padova e in tutta Italia.

Cultura e Società postato da notiziepubblichepadova || 9 mesi fa

Consegnati beni di prima necessità al confine di Fernetti con la Slovenia, a Trieste, per contribuire all’accoglienza di chi varca il confine dopo giorni di viaggio dall’Ucraina. Decine di scatole tra cibo per bambini, pannolini, salviette igienizzanti, succhi di frutta, ecc… tutto materiale messo a disposizione all’ostello Transilvania per mamme e bambini in transito verso altre destinazioni italiane. I volontari padovani, oltre ad aver collaborato con il sig. Felix Andreescu, gestore dell’ostello a Fernetti adibito a dare ospitalità ai profughi, a Padova stanno aiutando la comunità Ucraina, e altri enti di pronto intervento, consegnando ai volontari beni utili sia per l’Ucraina sia per le mamme e bambini accolti in città. È noto ormai l’impegno dei Volontari di Scientology padovani, che anche durante lo scorso anno si sono impegnati in ben 8 spedizioni umanitarie in Croazia, per dare supporto alla popolazione sul territorio della contea di Sisak Moslavina colpita dal terremoto del dicembre 2020. Non di meno sta succedendo per l’emergenza Ucraina, dove i volontari di Scientology e la Pro.Ci.Vi.Cos (associazione di Protezione Civile della Comunità di Scientology) si sono attivati sin da subito, a Padova e nelle maggiori città d’Italia, con aiuti umanitari raccolti e consegnati per il trasporto in Ucraina. Grande anche l’impegno nell’aiutare le diverse comunità e chiese Ortodosse locali nel preparare i materiali da spedire o nell’organizzare l’accoglienza in Italia. Piccoli gesti ma che fanno la differenza sia materialmente che dal punto di vista umano, vista la situazione drammatica in cui versano i milioni di civili coinvolti in questo conflitto. “Queste sono situazioni molto difficili per tutti noi; - dice Tiziana Bonazza, coordinatrice dell’iniziativa padovana- per i governi coinvolti, per la popolazione colpita ed anche per chiunque stia cercando di aiutare. Ma come sosteneva il filosofo umanitario L. Ron Hubbard, qualsiasi sia la situazione qualcosa può essere fatto al riguardo: e di questo ne siamo certi, specie se guardiamo l’incredibile macchina degli aiuti messi in piedi sia a livello nazionale che a livello di molte nazioni europee in prima linea nel dare ospitalità e sostegno.” Grazie a tutti i volontari e sostenitori che come sempre fanno la differenza. La prossima consegna da parte dei volontari a Padova è prevista per domani 6 aprile alla comunità Ucraina. Per informazioni o consegna beni -Tiziana Bonazza 049 8756317. Tiziana Bonazza Ufficio Affari Pubblici Chiesa di Scientology email tizianabonazza@hotmail.com tel. 049 8756317 cell. 393 3332499