Le droghe da strada non sono le sole che avvelenano e uccidono i giovani: milioni di ragazzi abusano di farmaci prescritti per sballarsi, rovinando però la propria salute e la propria mente.

Cultura e Società postato da comunicatifirenze || 1 mese fa

Uno studio della Columbia University mostra che, già nel 2011, più di due milioni di bambini in età studentesca abusavano di farmaci prescritti. È possibile che, nei soli Stati Uniti, ci siano ben due milioni di famiglie in cui i genitori non sono a conoscenza di tale abuso da parte dei loro figli adolescenti? In effetti, in molti casi oggetto dello studio l'uso dei farmaci è andato avanti per un bel po' di tempo prima che i genitori se ne rendessero conto. L'abuso di droghe su prescrizione non ha sintomi immediatamente evidenti come l'abuso di alcol o di altre droghe: non c'è odore un odore distintivo di Ossicodone o di Xanax nell'alito di un giovane. Molti farmaci prescritti, se abusati, non solo sono in grado di fornire lo “sballo” desiderato, ma hanno anche tutte le pericolosissime controindicazioni delle droghe da strada: tossicità, assuefazione, dipendenza, rischio di overdose, effetti collaterali sul corpo e sulla mente. Anche in giovane età, le persone diventano molto abili nello spiegare errori, incidenti e problemi nella vita che sono in realtà il risultato dell'abuso di sostanze. Come nel caso di un ragazzo di Boston: è stato bocciato dal college che frequentava a causa del suo uso di droghe, ma ha detto ai suoi genitori che andava ancora a scuola. Quali sono i farmaci più frequentemente abusati come droghe dagli adolescenti? Antidolorifici oppioidi come OxyContin, Lortab, Vicodin, Opana e altri; depressivi del sistema nervoso centrale come Xanax e Valium; stimolanti spesso usati per trattare persone con diagnosi di ADHD come Ritalin, Concerta e Adderall; i farmaci per la tosse con destrometorfano (DXM). Gli adolescenti ottengono questi farmaci rubandoli dagli armadietti farmaceutici di casa o di altre persone, scambiandosi le prescrizioni o acquistandole da Internet. Possono anche essere acquistati da spacciatori che trafficano in droghe illecite. Le statistiche sulla tossicodipendenza negli Stati Uniti mostrano che più di 150.000 giovani ogni anno entrano in centri di riabilitazione a causa della loro dipendenza da farmaci prescritti. La concorrenza tra ragazzi, in particolare al college, spinge molti giovani a iniziare ad abusare di farmaci da prescrizione. Ritalin, Adderall e Concerta, prescritti per l'ADHD, sono spesso abusati da studenti che vogliono passare un test o rimanere alzati tutta la notte per completare un compito. Nei campus universitari, studenti di tutte le età scambiano tra loro questi stimolanti che creano dipendenza. Quelli che hanno prescrizioni legittime per tali farmaci spesso li passano o li vendono ad altri. Altri studenti imparano i trucchi per ingannare i medici: fingono dei sintomi di specifici disturbi in modo da ricevere la diagnosi giusta e la prescrizione delle pillole desiderate. Ciò che è particolarmente preoccupante è il numero di adolescenti che non ritengono che abusare di farmaci da prescrizione sia pericoloso: il ragionamento sbagliato è che, se sono medicine, allora sono sicure. “Mondo Libero dalla Droga” è un’associazione internazionale che si batte per ottenere una società nel quale la droga, l’alcool e l’abuso di famaci non costituiscano più una piaga sociale. I volontari dell’associazione credono che un giovane informato sui pericoli degli stupefacenti possa decidere, pensando con la propria testa, di stare alla larga da qualsiasi ambiente dove si faccia uso di droga o abuso di alcool. Le attività di “Mondo Libero dalla Droga” consistono nell’andare nelle scuole e raccontare ai ragazzi la verità sulla droga e l’alcool: lezioni di due ore che includono video, dati scientifici, dati statistici e testimonianze. Un ragazzo informato sulla droga molto difficilmente ne diverrà schiavo. Anche da adulto, si rifiuterà di diventare un tossicodipendente di sostanze legali o illegali. La Chiesa di Scientology sostiene la campagna di “Mondo libero dalla Droga” fin dalla sua fondazione: la lotta all’abuso di sostanze stupefacenti è una delle principali campagne sociali della Chiesa. Il fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard, ha affermato: “L'arma più efficace nella guerra contro la droga è l'educazione.” Giovanni Trambusti “Mondo Libero dalla Droga” Toscana

Fonte: https://www.noalladroga.it/