Sabato 19 Marzo 2022 a sole 24 ore dalla Giornata Mondiale per la Felicità; i volontari della 'Via della Felicità' hanno distribuito ben 50 copie della guida al buon senso ad attività commerciali e cittadini,...

A Montecosaro Scalo, un'augurio per la Felicità

Cultura e Società postato da notiziepubblichepadova || 6 mesi fa

Sabato 19 Marzo 2022 a sole 24 ore dalla Giornata Mondiale per la Felicità; i volontari della 'Via della Felicità' hanno distribuito ben 50 copie della guida al buon senso ad attività commerciali e cittadini, riscontrando una forte curiosità dalle persone che hanno ricevuto una copia. Scritta agl'inizi degl'anni ’80, dallo scrittore L. Ron Hubbard, la Via della Felicità si presenta oggi in ben 97 lingue e distribuita in ben 170 paesi; augura grazie ai suoi precetti un sano stile di vita basato su una sana educazione nei confronti sia di sé stessi che del prossimo. E vediamo che proprio oggi parlare di buon senso, sana educazione siano proprio gli aspetti di maggior necessità nella società. Problemi che neanche la digitalizzazione sono stati in grado di risolvere. Pertanto il ripristino di un codice etico che crei un sano rapporto e comunicazione tra gli individui è fondamentale oggi, più che in passato. E vediamo quanto questo sia vitale. La mancanza di buon senso infatti genera una serie di problematiche discriminatorie in cui le persone non vengono più rispettate ma bensì martoriate e questo a lungo andare, sfocia in contrasti sempre più forti e violenti. Ancora una volta l'istruzione costituisce la base per generare sensibilizzazione e il ripristino di nuove culture e generare tendenze volte al miglioramento e non alla mancanza di rispetto. Uno degli ultimi precetti richiama il valore della regola aurea: ' NON FARE AGLI ALTRI QUELLO CHE NON VORRESTI FOSSE FATTO A TE' e poi ribadito con :' FAI AGL'ALTRI QUELLO CHE VORRESTI RICEVERE TU!'. Interessante notare come L.Ron Hubbard vada a sottolineare l'importanza di comprendere il giusto criterio con cui si decida o meno di fare una cosa, ovvero:' Noi saremo disposti ad accettare una cosa del genere?'. Se la nostra risposta è NO, allora già questo sarebbe sufficiente per generare un maggior senso di responsabilità con il fine di generare etica nella società. Quando invece c'è disinteresse a riguardo allora vediamo che dietro apparenti giustificazioni si compiono abusi che generano odio che nel tempo sfocia nel conflitto. Pertanto consideriamo la 'Via della Felicità' un'importante strumento per istruire su ciò che è realmente necessario per stabilire le basi di una Società Sana e dedita al buon senso. Per maggiori informazioni vi invitiamo a visitare il sito: www.laviadellafelicità.org <1647870016731.jpg>