Diffondere La verità sulla droga in ogni angolo della Romagna

A Gambettola prevenzione droghe

Cultura e Società postato da notiziepubblichepadova || 4 mesi fa

Diffondere La verità sulla droga in ogni angolo della Romagna Gambettola è il comune in provincia di Forlì- Cesena che lunedì 7 gennaio verrà raggiunto dai volontari di Mondo libero dalla droga Romagna con una distribuzione di opuscoli informativi di prevenzione alle droghe. Alcune droghe come ormai sappiamo smorzano i segnali d’allarme naturali che il corpo emette. Di conseguenza, dopo averla assunta, si rischia di oltrepassare i limiti e la resistenza del proprio corpo. Per esempio, qualcuno che abbia assunto l’Ecstasy può non rendersi conto di un colpo di calore e di conseguenza svenire o persino morire per un infarto. Negli effetti a lungo termine possono emergere danni cerebrali che influenzano il pensiero e la memoria, danni ai settori del cervello che regolano delle funzioni chiave come l’apprendimento, il sonno e l’emozione, depressione, ansia, perdita della memoria, disfunzioni renali, degenerazione delle diramazioni e delle terminazioni nervose ed altri effetti descritti nel materiale informativo. Droghe di ogni tipo e forma permeano i nostri giovani facendoli credere di riuscire a risolvere i loro problemi, una menzogna più grande non c’è! Le diverse testimonianze raccapriccianti all’interno nell’opuscolo confermano la pericolosità di queste sostanze velenose per il corpo e per la mente. Sostanze che fanno morire la creatività e la vitalità dei giovani ragazzi che senza pensare si buttano nella mischia e affrontano a corpo morto questa avventura malvagia. Il nuovo Dvd “la verità sulla droga” spiega quale droga a volte viene mescolata con del vetro per accrescere la sensazione; oppure un’altra costituita da ingredienti come acido per batterie e veleno per topi. Queste sono le sostanze che vengono introdotte nel corpo per creare “trip” o “sensazioni fuori di testa”. Centinaia di opuscoli vengono distribuiti ogni settimana dai volontari creando le reazioni più diverse, alcuni ragazzi si mettono subito a leggere, alcuni te ne chiedono altri per i propri amici o per portarli a scuola, altri ancora si sentono in imbarazzo, come “scoperti”, però almeno hanno una possibilità: SCOPRIRE LA VERITA’! L.Ron Hubbard scrive: “Le droghe privano la vita delle sensazioni che sono, comunque, l’unica ragione di vivere.” Puoi consultare il sito: www.noalladroga.org