Sembrano distanti anni luce i tempi in cui i negozianti rilasciavano la ricevuta del tuo acquisto, scritta a mano su un blocchetto e compilata in duplice o triplice copia. Oggi, un numero sempre cr...

3 vantaggi dell'utilizzo dei rotoli di carta termica per POS

Lavoro postato da AleLonghi || 7 mesi fa

Sembrano distanti anni luce i tempi in cui i negozianti rilasciavano la ricevuta del tuo acquisto, scritta a mano su un blocchetto e compilata in duplice o triplice copia. Oggi, un numero sempre crescente di transazioni sono elettroniche, il che vuol dire che sono realizzate con bancomat e carte di credito.

La chiave di questa evoluzione tecnologica si chiama POS, quel dispositivo che, di fatto, emette lo scontrino attestante l'acquisto di un prodotto o un servizio. Per stampare ricevute in questo modo, il commerciante non ha bisogno altro che di un computer, una stampante termica e un rotolo di carta per POS. Nelle prossime righe ti raccontiamo quali sono i tre vantaggi principali garantiti dall'uso dei rotoli in carta termica per POS per la tua attività commerciale.

1. Facilità d'uso

I rotoli di carta termica per POS sono piccoli e leggeri da usare. Quando devi sostituirne uno, non devi far altro che prenderlo dalla scatola, inserirlo nel dispositivo POS e iniziare a stampare nuove ricevute: per fare tutto questo, basta anche meno di un minuto. I rotoli di carta termica per POS non richiedono nastri né cartucce d'inchiostro per funzionare. La superficie di questo tipo di carta è rivestito con uno strato chimico, che reagisce al calore della testina della stampante, fino a imprimere sul supporto l'immagine desiderata.

Oltre a risparmiare denaro per carta e inchiostro tradizionali, considera che la stampa termica richiede meno interventi di manutenzione rispetto a quella classica.

2. Trasparenza

Forse non ci ha mia riflettuto, ma quando si usa un sistema POS, si elimina ogni pericolo di appropriazione indebita. Il POS rende del tutto trasparente ogni transazione economica, il che, fra l'altro, significa che un commerciante non può stampare due ricevute identiche per lo stesso acquisto - in ogni caso, tutte le transazioni sono acquisite e archiviate in un database. Tutto questo vuol dire anche che, a fine giornata, ogni venditore sa con esattezza quante ricevute ha emesso e a quanto ammontano gli incassi generati dal suo sistema POS.

3. Varietà

I rotoli di carta termica per POS sono disponibili in più dimensioni, a seconda del dispositivo e del tipo di ricevuta che desideri utilizzare. Per esempio, il formato da 80 mm è comune per le stampanti termiche, i registratori di cassa e i POS. Al contrario, il formato da 57 mm è diffuso soprattutto nei terminali per le carte di credito e per quelli riservati ai pagamenti con dispositivi mobile.

Oltre che per dimensioni, un rotolo in carta termica può differenziarsi anche per colore. Va detto che la maggior parte degli scontrini e delle ricevute fiscali sono stampati su carta di colore bianco. Questo, tuttavia, non esclude che, per qualunque motivo, un commerciante potrebbe optare per stampare i suoi documenti su carta di colore diverso dal classico bianco.

Infine, considera che, ormai, su uno scontrino emesso da qualunque POS o registratore di cassa è possibile stampare qualunque elemento. Per esempio, puoi includervi il logo della tua azienda, il sito Web, un codice sconto o un qualunque altro messaggio che desideri comunicare ai tuoi clienti. In più, alcuni rotoli di carta termica sono pre-stampati sul retro con un messaggio personalizzato, per esempio un'inserzione pubblicitaria.

Tutte queste possibilità di personalizzazione permettono di distinguere i tuoi scontrini da ogni altro, rendendo subito riconoscibile la tua impresa e rafforzarne il ricordo nella mente dei tuoi clienti.