L’assassino potrebbe trovarsi tra gli abitanti di Brembate di Sopra.

Yara Gambirasio: lo Sportello Dei Diritti plaude alla proposta del Gen.Luciano Garofano per il prelevamento dei Dna

Gen. Luciano Garofano,

Yara Gambirasio: lo Sportello Dei Diritti plaude alla proposta del Gen.Luciano Garofano ex Comandante del RIS di Parma per il prelevamento dei Dna di tutta la popolazione del paesino bergamasco partendo dai vicini di casa di Yara

 

L’assassino potrebbe trovarsi tra gli abitanti di Brembate di Sopra.

Dopo il rilevamento dei due Dna sul corpo della giovane Yara Gambirasio, è  intervenuto l'ex comandante dei Ris dei Carabinieri di Parma, Gen. Luciano Garofano, secondo il quale il ritrovamento dell'assissino potrebbe trovarsi tra gli abitanti di Brembate di Sopra.

Secondo Luciano Garofano sarebbe decisivo un rilevamento massiccio dei Dna, attraverso i tamponi salivari di tutta la popolazione del paesino bergamasco partendo dai vicini di casa di Yara.

Giovanni D’Agata componente del Dipartimento Tematico Nazionale “Tutela del Consumatore” di IDV e fondatore dello “Sportello Dei Diritti” plaude alla proposta che potrebbe portare alla soluzione del caso grazie ai tamponi salivari che gli investigatori stanno compiendo a tappeto in questi giorni.